FANDOM


Baby (DBGT)

Baby (ベビー Bebī?) è l'antagonista della prima parte della serie GT. Appartiene alla razza degli tsufuru ed è stato creato poco prima della distruzione del suo popolo da parte dei saiyan, usando il DNA dell'ultimo re degli tsufuru. Il suo obiettivo è quindi di vendicarsi e di ricostruire il pianeta d'origine Plant.



Baby si dimostra un essere scaltro, arrogante e malvagio, anche se in alcune occasioni si comporta in modo infantile e immaturo. Baby dispone di alcune capacità innate: può impadronirsi dei corpi altrui, rendere il suo corpo liquido, e quindi rigenerare istantaneamente le ferite, ed infine può uccidere il suo ospite dall'interno o sopravvivere a colpi che uccidono il corpo ospite. Dopo aver posseduto una persona ed esserne uscito, può lasciare dentro il cervello delle sue vittime un "uovo" per controllarle a distanza. Nel corso della serie subisce diverse trasformazioni, che lo portano da essere un alieno di piccola taglia, dalla pelle liquida e viola, che inizialmente si muove gattonando a raggiungere le proporzioni di un adulto dalla corporatura massiccia.



Riesce a controllare tramite il suo potere la quasi totalità della popolazione terrestre e la trasferisce sul pianeta Plant, ricreato dal drago Shenron. Viene sconfitto da Goku Super Saiyan 4 e annientato facendolo schiantare sul sole con una Kamehameha x10.