FANDOM


“ Prendo sempre il mio uomo. “

~ Boba Fett

“ E se lui non sopravvive? Vale molto per me. “

~ Boba Fett a Darth Vader, mettendo Han Solo nella camera carbonica ghiacciata.

“ Non intralciarmi. “

~ Boba Fett.

Boba Fett

Boba Fett è un popolare antagonista nel franchise di Star Wars. Lui è un cacciatore di taglie. Ha servito come antagonista secondario di L'Impero colpisce ancora e un antagonista minore in Il ritorno dello Jedi. Da ragazzo era anche un antagonista di supporto in L'attacco dei cloni, il secondo film della trilogia prequel. Era anche un antagonista ricorrente nella serie Star Wars: The Clone Wars. Ha fatto anche un cameo nell'edizione speciale extra di Star Wars: Una nuova speranza. Si è guadagnato il plauso della critica ed è considerato uno dei più grandi cattivi della fantascienza, essendo molto popolare tra i fan di Star Wars. Le ragioni della popolarità di Boba sono interpretate come un personaggio maschile, essendo un cacciatore di taglie munito di fucile che indossa una maschera e un completo, e che si unì agli eroi chiedendo a Darth Vader di risparmiare la vita a Han (perché nel suo caso, Han non è buono per lui morto).

Biografia Modifica

L'attacco dei cloni Modifica

Young Boba Fett (Star Wars II)

Il giovane Boba Fett in Star Wars Episodio II: L'attacco dei cloni

Ai tempi della vecchia repubblica, il 10enne Boba Fett e suo padre, Jango Fett , furono avvicinati da Obi-Wan Kenobi sul pianeta Kamino. Boba era un clone inalterato di suo padre. Durante la battaglia sulla piattaforma di atterraggio, Jango gli disse di salire a bordo dello Schiavo I mentre suo padre impegnava Obi-Wan in combattimento.

Più avanti nel campo degli asteroidi, i Fetts fanno manuevers avanzati contro Obi-Wan e fuggono sul pianeta Geonosis. Più tardi, la prima battaglia delle guerre dei cloni scoppiò nell'arena e Boba si riparò. Durante la battaglia, il maestro jedi Mace Windu ha combattuto e ucciso Jango decapitandolo, orribilmente Boba. Dopo che la battaglia fu finita, Boba emerse dal suo nascondiglio e prese l'elmo di suo padre e lo mise contro la fronte, giurando vendetta.

Star Wars: The Clone Wars Modifica

Boba Fett (Clone Wars)

Boba Fett in Star Wars The Clone Wars

Dopo la morte di suo padre e la sconfitta dei Separatisti di Geonosis, Fett riuscì in qualche modo a fuggire da Geonosis e iniziò a tramare vendetta contro Mace Windu per aver ucciso suo padre. Ad un certo punto durante le Guerre dei Cloni, Boba si unì ad altri tre cacciatori di taglie di nome Aurra Sing , Bossk e Castas, per vendicarsi. Più tardi, Fett si infiltrò nella nave da guerra della repubblica Endurance come membro della brigata giovanile clone sotto lo pseudonimo di "Lucky". All'arrivo, la Brigata ha partecipato a una esercitazione di tiro, che Fett ha superato a pieni voti. In seguito, Fett scivolò via dal gruppo e mentì a due cloni che Windu, che era di stanza a bordo della nave, lo aveva chiamato nei suoi alloggi, ei cloni lo portarono lì e se ne andarono.

Dopo che i cloni se ne furono andati, Fett piazzò una bomba a tripode laser fuori dagli alloggi di Windu, ma un soldato clone inavvertitamente attivò l'esplosivo e fu ucciso invece di Windu. Dopo che Endurance fu messo in stato di allerta, Sing contattò Fett e gli ordinò di distruggere il nucleo del reattore della nave, che accettò a malincuore. Fett si intrufolò nella stanza del reattore, dove convinse un clone a consegnargli il suo blaster. Usando il blaster, Fett distrusse il reattore e lo danneggiò gravemente. Fett si raggruppò quindi con la brigata giovanile clone e fuggirono in una capsula di salvataggio.

Dopo l'espulsione, Fett disattivò il pod, permettendo a Sing e agli altri cacciatori di taglie di prenderlo nello Slave I. Dopo aver scoperto che Windu era ancora vivo, Fett e gli altri cacciatori di taglie volarono sullo schiavo I fino al luogo dell'incidente di Endurance sul pianeta Vanquor . Sing e Fett andarono sul luogo dell'incidente dove Fett collocò l'elmo di suo padre nel ponte dell'Endurance attrezzato con un esplosivo per intrappolare Windu mentre Sing uccideva tutti i cloni sopravvissuti all'incidente, l'ammiraglio Killian, il comandante Ponds e un ufficiale di marina, che prese in ostaggio . Quando furono tornati dallo schiavo I con gli ostaggi, Windu era arrivato con Anakin Skywalker per indagare sul luogo dell'incidente. Windu e Anakin innescarono la trappola del casco, ma sopravvissero e l'esplosione risultante incenerì metà dell'elmo di Jango Fett e bloccò i due Jedi sotto le macerie. Sing e Fett volevano controllare se Windu fosse morto, così tornarono sul luogo dell'incidente con Castas, lasciando Bossk dietro a guardia degli ostaggi. Il trio ha tentato di raggiungere il ponte, ma è stato sventato da R2-D2, il droide astromeccanico di Anakin, che ha spinto i detriti sulla via dei cacciatori. Fett, Sing e Castas tornarono dallo schiavo I e notarono che Artoo fuggiva nel caccia stellare di Windu, che stava tentando di inviare un segnale di soccorso al pianeta Coruscant esponendo le azioni di Fett. Fett e gli altri cacciatori di taglie inseguirono Artoo nello Slave I.

Artoo attirò i cacciatori nello spazio in cui tentava di usare gli anelli di iperdrive per fuggire. Fett ha distrutto uno degli anelli hyperdrive, ma Artoo ha usato il secondo anello per sfuggire a Coruscant. Fett fu rassicurato da Aurra che avrebbe attirato Windu da loro usando gli ostaggi e lo Schiavo che aveva fatto esplodere nello spazio. Più tardi, a bordo dello Schiavo I, Fett vide che gli ostaggi non avevano nulla a che fare con la sua ricerca della vendetta contro Windu e mostravano la compassione di Killian dandogli dell'acqua. Più tardi, Sing e Fett mandarono un messaggio a Windu e gli dissero di trovarli o avrebbero ucciso gli ostaggi e Sing consegnò a Fett il suo blaster e gli ordinò di uccidere Ponds, ma quando Fett rifiutò, Sing uccise il comandante lei stessa. Fett e i fuggiaschi arrivarono sul pianeta Florrum nella speranza di arruolare l'aiuto di una banda di pirati che vivevano lì guidati da Hondo Ohnaka contro Windu. Hondo rifiutò, ma promise anche di non ostacolarli. Più tardi, Sing sentì per caso una conversazione tra Castas e un altro cacciatore e si riferì a Sing come a una vecchia strega, che poi uccise Castas in un terribile Fett.

Più tardi, Aurra e Fett incontrarono Jedi Plo Koon e dissero gli ostaggi. Fett emerse dall'ombra e tenne Koon sotto la minaccia delle armi mentre Anaka Padawan, Ahsoka Tano teneva la spada laser alla gola di Sing. Dopo una breve pausa, Koon catturò Fett e Sing, rubò una moto da speeder e fuggì, ma fu inseguito da Ahsoka. Nel frattempo, Koon interrogò Fett nel rivelare la posizione degli ostaggi, a cui Fett rifiutò. Alla fine, Hondo aiutò Koon convincendo Fett a rivelare la posizione degli ostaggi, dicendogli cosa avrebbe fatto suo padre. Nel frattempo, Ahsoka sconfisse Sing e Bossk prima di salvare gli ostaggi. Dopo aver salvato gli ostaggi e ucciso apparentemente Sing, Fett e Bossk furono arrestati da Koon e Ahsoka e portati a Coruscant, dove Fett e Bossk incontrarono Windu. Fett giurò che non avrebbe mai perdonato Windu per quello che aveva fatto e fu portato in prigione con Bossk.

Successivamente, è stato pagato da Cad Bane per iniziare una lotta con il compagno di cella Rako Hardeen , che in realtà era Obi-Wan Kenobi travestito. Quando Boba fu rapidamente sopraffatto da Rako, Bossk si unì al combattimento. Arrivarono le guardie del clone e una rivolta scoppiò in prigione. Rako e Bane fuggirono in mezzo al caos.

Dopo essere stato rilasciato dalla prigione, Boba iniziò un sindacato di cacciatori di taglie con Bossk.

Lucasfilm stava progettando di creare altre due stagioni dello show. Con Boba che collabora con Cad Bane, Boba indossa la sua armatura di marchio e assiste un gruppo di cacciatori di taglie, cercando di uccidere o catturare il Conte Dooku . Sfortunatamente, a causa dell'acquisto da parte della Disney dei diritti di Star Wars, questi piani per lo spettacolo sono stati cancellati. Tuttavia, quelle storie sono state implementate in serie di romanzi canonici.

Taglio del regista di Una nuova speranza 20th Anniversary Modifica

Boba Fett (Episode IV)

Boba Fett in Star Wars Episodio IV: Una nuova speranza

Nel taglio del regista del 1997, Fett viene brevemente visto alla baia d'attracco 94 insieme al resto degli amici di Jabba the Hutt . L'ultima volta è visto lì davanti a Jabba stesso che gli dice di muoversi. In questo film non ha linee parlanti. Questa scena è stata vista solo nella versione Special Edition.

L'impero colpisce ancora Modifica

Boba Fett (Episode V)

Boba Fett in Star Wars Episodio V: L'impero colpisce ancora

Nel debutto ufficiale di Boba, durante il periodo dell'impero, Anakin, che ora è il signore dei sith Darth Vader , dà a Fett la missione di catturare suo figlio, Luke Skywalker. Per portare a termine questo compito, Fett cattura gli alleati di Luke Han Solo, la principessa Leia Organa (che è in realtà la sorella di Luke e la figlia di Anakin), il Wookie Chewbacca e C-3PO (il droide protocollare Anakin costruito quando era un bambino). Dopo che Lando Calrissian li ha introdotti a Cloud City, Darth Vader decide di testare la camera di carbon-carbon come parte del suo piano per portare Luke all'Imperatore Palpatine . Boba, non avendo familiarità con il congelamento del carbonio, si preoccupò che potesse uccidere Han Solo e continuò a chiedere a Darth Vader di non uccidere Han, affermando che Han gli valeva un sacco di soldi che Jabba avrebbe pagato come ricompensa per la cattura e portando Han. Darth Vader, volendo usare Han come pratica per il congelamento del carbonio in quanto aveva bisogno di un soggetto di test umani (e ha rifiutato di usare sua figlia Leia), assicurò a Boba che l'Impero gli avrebbe compensato una grande quantità di denaro se Han fosse morto. Questo soddisfatto Boba. Improvvisamente, Chewbacca va su tutte le furie cercando di resistere agli assaltatori di tempeste spingendo Boba a puntare la sua arma contro Chewbacca prima che Darth Vader oscilli di nuovo la sua arma segnalando a Boba di astenersi dal farlo. Una volta che Lando scoprirà che Han è sopravvissuto al congelamento del carbonio, Darth Vader decide di portare via Boba Han e così Boba lo consegna a Jabba the Hutt.

Dopo che il congelamento del carbonio ha avuto successo su Han, Vader lo consegna a Fett per consegnare a Jabba la ricompensa generosa.

Il ritorno dello Jedi Modifica

Boba Fett (Episode VI)

Boba Fett in Star Wars Episodio VI: Il ritorno dello Jedi

Più tardi mostra che Fett ha soggiornato per feste ospitate da Jabba the Hutt . Accompagna Jabba all'esecuzione di Han e Luke a bordo della chiatta a vela. Durante il caos della fuga degli eroi, Fett stesso finisce nella fossa di Sarlacc.

Destino Modifica

Successivamente è stato confermato nella continuità del canone nel luglio 2014 che Fett avrebbe potuto usare il suo jetpack per sfuggire alla bocca di Sarlacc, come nella continuità di Star Wars Legends.

Universo espanso Modifica

Anche se il film finale sembra implicare la morte di Fett nella fossa di Sarlacc, viene effettivamente salvato da un altro cacciatore di taglie Dengar. Fett alla fine diventa anche Manda'lor , il titolo conferito al leader dei Mandaloriani.

Come un vecchio, Fett e sua nipote Mitra Gev si allearono con l'ex nemico di Fett, Han Solo, uccidendo il leader corelliano Thrackan Sal-Solo dopo che Sal-Solo annunciò una taglia su Solo e tutta la sua famiglia.

Più tardi, Fett, insieme a Gev e molti altri Mandaloriani, addestrano Jaina Solo per uccidere suo fratello Darth Caedus , il Sith che uccise la figlia di Fett, Ailyn Vel. Durante questo periodo, Fett si allea con i suoi ex nemici Luke Skywalker e Han Solo, così come un ex ammiraglio imperiale, Natasi Daala , che succede a Caedus come leader dell'Alleanza Galattica.

Nonostante siano stati sconfitti, gli agenti di Caedus assicurano che Fett, Gev e le poche truppe clonate rimaste non potranno mai tornare nel loro pianeta natale di Mandalore dopo aver creato un nanovirus per colpire il genoma di Fett.

Curiosità Modifica

  • Boba Fett è stato interpretato da Daniel Logan nell'episodio II e da Jeremy Bulloch negli episodi V e VI.
  • Mark Austin ha interpretato Boba nella edizione speciale dell'episodio IV .
  • Secondo quanto riferito, il personaggio è stato modellato sul ritratto di Clint Eastwood dell'Uomo senza nome in Per un pugno di dollari.
  • Jason Wingreen ha doppiato Boba nell'episodio V. Temuera Morrison ha doppiato Boba nella edizione speciale di questo episodio, sostituendo Wingreen. Tuttavia, i fan hanno chiesto il ripristino della voce di Jason Wingreen citando l'opposizione a quella di Morrison.
  • Don Bies e Nelson Hall hanno interpretato Boba nelle scene aggiunte nella edizione speciale dell'episodio VI .
  • L'arte concettuale dell'episodio III mostra che Boba avrebbe dovuto apparire, con la sua armatura, così da poter assassinare Mace Windu. Questo è stato tagliato dal momento che Boba è stato pensato per essere "troppo giovane".
  • Boba Fett sarebbe stato il personaggio principale del cast per lo show live-action in programma, Star Wars: Underground, con Daniel Logan che lo vende. Ma la Disney ha messo questi piani in ritardo indefinito.
  • Sebbene sia anche un clone, Boba non considera i Clone Trooper come i suoi fratelli.
  • Simile a suo padre Jango Fett , Darth Vader , Generale Grievous e Stormtrooper , è un cacciatore di Jedi e un cyborg.
  • Sebbene sia sopravvissuto al Sarlacc nell'universo espanso, è stato affermato che l'universo espanso non è più un canone, tuttavia Boba Fett sopravvissuto al Sarlacc è ancora accennato ad essere successo.
  • Boba Fett ha fatto la sua prima apparizione in televisione il 17 novembre 1978, animato da Nelvana Studios per The Star Wars Holiday Special come una misteriosa figura che tradisce Luke Skywalker dopo aver salvato lui, Chewbacca, C-3PO e R2-D2 da un mostro gigante e Luke Skywalker e Han Solo dal misterioso virus del sonno, solo per essere rivelato come un cacciatore di taglie che lavora per Darth Vader.