FANDOM


“ Amico mio ... la tua fortuna sta per cambiare. “

~ Carl Grissom

Carl Grissom

Carl Grissom è un antagonista di supporto nel film di Batman del 1989. Era il più potente signore del crimine di Gotham City fino a quando fu tradito e ucciso dal suo secondo in comando Jack Napier , sopravvissuto a un tentativo di omicidio organizzato dal suo capo e che ora sta emergendo come il famigerato super criminale Joker. È stato interpretato dal compianto Jack Palance, che ha anche doppiato Rothbart in The Swan Princess.

StoriaModifica

Carl Grissom era il più potente signore del crimine a Gotham City, poiché aveva un certo numero di ufficiali del dipartimento di polizia di Gotham City (eccetto il commissario Gordon) sul suo libro paga, incluso il tenente Max Eckhardt . Quando il procuratore distrettuale Harvey Dent, recentemente eletto, inizia a fare collegamenti tra Grissom e Axis Chemicals, Grissom va in panico, sapendo che le prove conservate in fabbrica sono sufficienti per farlo giustiziare.

Grissom ha anche scoperto da qualche parte che la sua amante Alicia Hunt ha avuto una relazione con Napier. Quindi, per vendicarsi, Grissom manda Napier e il suo equipaggio ad Axis Chemicals a prendere le prove prima di Dent. Allo stesso tempo, chiama il tenente Eckhardt e gli ordina di guidare una squadra di poliziotti per uccidere Napier. Tuttavia, il piano fallisce quando il Commissario Gordon interviene per prendere Napier in vita. Eckhardt tenta quindi di scappare, ma viene colpito al petto e ucciso da un vendicativo Napier. Napier viene quindi affrontato da Batman, ma cade in una vasca di sostanze chimiche, lasciando Grissom a credere che Jack sia morto, con sua grande gioia.

Il giorno successivo nella notte, dopo una doccia, Grissom riceve una visita da Napier, che è sopravvissuto alla caduta della vasca dei prodotti chimici e ora vuole vendicarsi per averlo messo su. Grissom fa finta di sollievo nel tentativo di afferrare la sua pistola, ma Napier lo schernisce e gioca con saggezza alle mosse di Grissom tenendo il crimine signore sotto la minaccia delle armi. Grissom quindi implora per la propria vita offrendo un'offerta per un nuovo accordo con Napier, ma Napier rifiuta e invece rivela la sua nuova identità come Joker, con capelli verdi, pelle bianca e un sorriso allargato, permanente con labbra rosse, molto per l'orrore di Grissom . A quel punto, il Joker spara a Grissom fino alla sua morte e si impadronisce del suo impero criminale.

banalitàModifica

Nelle prime stesure della sceneggiatura, Rupert Thorne era destinato a colmare il ruolo di Grissom.