FANDOM


The Seven Shadow Dragons by Busterblader02

Draghi Malvagi (邪悪龍 Jaakuryū?) sono dei personaggi malvagi apparsi solamente nell'anime di Dragon Ball GT. Sono sette draghi dai poteri eccezionali che sono stati scaturiti dalle sfere del drago cariche di energia negativa per il loro eccessivo uso. Ognuno rappresenta una delle sette sfere del drago. Prima di essi, compare una versione malvagia del drago Shenron, chiamato Dark Shenron, e sarà lui a convocare gli altri sette draghi.

I draghi malvagi Modifica

Dark Shenron è il creatore dei sette draghi malvagi. Ogni drago possiede una sfera del drago (alcuni draghi hanno la sfera incastrata nella fronte) e delle capacità legate ai principali elementi naturali. L'unico drago che non possiede un elemento naturale è Li Shenron, anche se si definisce il drago della distruzione.

Ii Shenron Modifica

Ii Shenron (一星龍 Īshinron?) è il drago della sfera con una stella, ed è stato generato nel momento in cui fu espresso il desiderio di riportare la Terra alla normalità dopo lo scontro con Bu. Non controlla alcun elemento anche se si definisce il drago della distruzione, tuttavia può assorbire le altre sei sfere mangiandole e aumentando enormemente la propria forza, trasformandosi nel Super Ishinlon.

Ryan Shenron Modifica

Ryan Shenron (二星龍, Èr Xīng Lóng) è stato generato dal desiderio di resuscitare Bora, il padre di Upa. Egli è il drago della sfera a due stelle, il primo drago sconfitto da Goku e Pan. La creatura viene localizzata dal Saiyan e dalla nipote mentre è in procinto di distruggere un villaggio su una montagna. Ryan, nel tentativo di sconfiggere Goku e Pan, crea una palude di energia negativa in cui scaraventa i due avversari. I due Saiyan vengono salvati da Gill, che li porta in una zona di lago con acqua ancora pura. Il drago viene sconfitto con un'onda Kamehameha lanciata da Goku e Pan. Ryan Shenron crede di essere potentissimo, pur essendo ben poco dotato, tuttavia riesce per un momento a sopraffare Goku e Pan grazie all'inganno. Ha la capacità di dominare l'elemento dell'acqua e impiegando la sua energia negativa crea enormi paludi che usa per alimentare il suo potere e per indebolire i nemici.

San Shenron Modifica

San Shenron (三星龍 Sān Xīng Lóng?) è il drago della sfera a tre stelle nonché gemello di Suu Shenron ma col potere totalmente opposto, infatti San controlla il potere del ghiaccio, Suu quello del fuoco. A differenza del fratello è completamente spietato. Goku lo ucciderà nonostante la cecità temporanea provocatogli dal nemico. E' nato dal desiderio di cancellare il ricordo di Majin Bu

Suu Shenron Modifica

Suu Shenron (四星龍 Sì Xīng Lóng?) è il drago della sfera a quattro stelle. E' nato dal desiderio del Grande Mago Piccolo di tornare giovane. E' molto leale e diventa buono tanto che si schiererà con Goku contro li Shenron sacrificando la sua stessa vita.

Vuh Shenron Modifica

Uuh Shenron (五星龍, Wǔ Xīng Lóng) è il drago della sfera a cinque stelle ed è stato generato dal desiderio di resuscitare Goku dopo che questi si era sacrificato per battere Radish. Prima viene indebolito a causa della pioggia e poi viene sconfitto da Goku con una Kamehameha (Onda energetica). Governa l'elettricità. Di norma è molto basso ma può ingrandire il proprio corpo unendosi a delle specie di gelatine che assorbono elettricità, arrivando a essere enorme quanto la città dove avviene il combattimento. Sempre grazie alle gelatine che assorbe, diventa tanto elastico da respingere anche l'onda energetica forza dieci. Quando, però, si mette a piovere, va in corto circuito e torna normale e debilitato. Il nome spesso viene translitterato in modi diversi tipo vuu Shenron.

Ryuu Shenron Modifica

Ryu Shenron (六星龍, Liù Xīng Lóng) è il drago della sfera a sei stelle ed è il terzo drago malvagio in ordine di apparizione. Nato attraverso il desiderio di Olong (Oscar nella versione italiana) che, per impedire che Pilaf esprimesse il desiderio di dominare il mondo, riuscì a precederlo chiedendo al drago Shenron un paio di mutande femminili, di conseguenza è stato il primo drago ad essere creato. Ha la capacità di prendere sembianze femminili cambiando completamente aspetto e venendo scambiato per la principessa Oto (una divinità della mitologia giapponese). Rivela di essere un drago malvagio soltanto a Goku e Pan, ma con imbarazzo, perché è stata generata dal desiderio di Oolong di aver delle mutandine femminili. Non dimostra una particolare personalità quando è nella sua forma normale, ma nella trasformazione in principessa Oto ha il carattere di una donna. Governa l'elemento del vento e può trasformarsi nella principessa Oto. Viene ucciso da Goku e Pan con una Kamehameha combinata. Come tutti i draghi malvagi l'iniziale del nome deriva dai numeri cinesi, tuttavia in giapponese Ryuu vuol dire proprio Farò fuori Goku anche se scritto con differenti ideogrammi.

Chi Shenron Modifica

Chi Shenron (七星龍, Qī Xīng Lóng) è il drago della sfera a sette stelle ed è nato dopo che Bulma ha chiesto al drago Shenron che le persone uccise da Vegeta nel 25º torneo Tenkaichi venissero resuscitate. Goku, Pan e Gill lo incontrano nei pressi di una città. Questo drago sembra essere goffo e incapace, finendo con l'autodistruggersi. Tuttavia, nel momento in cui Pan prende in mano la sua sfera, essa assorbe la ragazzina, facendo rinascere il drago, più potente che mai. In un atto di disprezzo, mostra a Goku, apparentemente svenuto, la nipotina: ma il Saiyan riesce a estrarla dal corpo del drago che diventa piccolo e debole, facile da sconfiggere. Chi Shenron è il drago malvagio all'apparenza più debole, e domina l'elemento della terra. Tuttavia, può assorbire altre creature, dalle quali acquisisce aspetto fisico, abilità e poteri, diventando quindi molto più forte.

Derivanza dei nomi Modifica

I nomi dei sette draghi derivano dal cinese e non sono altro che i nomi delle sette sfere però con la variante finale, invece del suffisso finale Chuu (球?) Sfera, viene usato il suffisso ron (龍?) Drago (Long in cinese). Ad esempio II Shinchuu (一星球?) ovvero Sfera della prima stella diventa II Shinron (一星龍?) cioè Drago della prima stella. Nella versione italiana dell'anime questi suffissi non vengono mai menzionati nelle prime serie, mentre nella saga GT c'è solo l'iniziale seguita da Shenron come fatto anche in altri paesi.