FANDOM


TND-Jonathan-Pryce
Elliot Carver è l'antagonista principale nel film del 1997 di James Bond, Tomorrow Never Dies. È interpretato da Jonathan Pryce.

Biografia Modifica

Passato Modifica

Elliot Carver nasce a Hong Kong, ufficialmente orfano. Egli è il figlio illegittimo di una donna tedesca che è morta di parto e Lord Roverman, un magnate di stampa. Una famiglia cinese prende il ragazzo per una tantum di 50 sterline. Trent'anni dopo, Carver affronta e ricatta Roverman al suicidio e prende il suo impero mediatico.

Elliot Carver è andato al college in Hong Kong e ha ricevuto una laurea nelle arti della comunicazione. È stato assunto come un meteorologo in una stazione televisiva di Hong Kong; pochi anni dopo, è diventato il conduttore della stazione. Spesso ha molestato sessualmente i suoi colleghi femminili, al punto che una di loro è fuggita da Hong Kong per scappare da lui.

Presente Modifica

Nel presente Carver è un milionario internazionale magnate dei media con sede in Germania, il Carver Media Group. Egli usa spesso la sua influenza per ottenere un vantaggio per la sua ditta di devastare gli avversari. Inoltre il CMG non si limita a riportare le notizie - le notizie le crea; CMGN è il primo a segnalare scandali e disastri perché li fa accadere. Una scena di teleconferenza quotidiana di Carver con le varie teste delle sue divisioni mostra: notizie del giorno - "inondazioni in Pakistan, disordini a Parigi e un incidente aereo in California", software - tutte le versioni correnti sul software del CMG sono caricate con le cimici che costringerà i consumatori per l'aggiornamento per anni, etc. Per aumentare la sua audience egli istruisce il capo della televisione di chiamare il presidente degli Stati Uniti e minacciando di rilasciare foto scandalose di lui con una ragazza pon pon in una stanza d'albergo di Chicago se non firma una legge per abbassare i tassi dei cavi - e poi rilasciare comunque le foto quando esso firma.

Durante la festa inaugurale della rete satellitare del CMG, Carver nega ai suoi ospiti una voce sulla carne bovina britannica che abbia perduto con il barone Sir Angus Black in un gioco di poker con lui £10,000 e si è rifiutato di pagarlo, ed egli esigeva vendetta rilasciando la storia del morbo della mucca pazza. Egli ha inoltre affermato che c'era anche meno verità alla voce che non ha mai corrisposto al francese 100 milioni di franchi per mantenere la storia della corsa dell'altro anno.

Nel film Modifica

Nel film egli tenta di iniziare una guerra tra gli inglesi e i cinesi, nella speranza di spazzare via l'attuale comandante cinese a Pechino. Al di là della massiccia pubblicità che una guerra produrrebbe, un clima politico più amichevole permetterebbe alla sua rete televisiva, il Carver Media Group Network, di garantire i diritti esclusivi di trasmissione in Cina per il prossimo secolo, che l'attuale politico cinese ha rifiutato.

Elliot Carver appare per la prima volta nel film presso la sede del suo impero mediatico ad Amburgo, Germania, supervisionando l'affondamento della nave da guerra britannica HMS Devonshire nel Mar Cinese Meridionale per mano del suo siluro trapano. I suoi uomini poi rubano un missile da crociera dalla nave affondata che hanno reso impossibile essere rintracciata dal governo britannico. Egli è poi visto al party di lancio per la sua nuova rete satellitare, dove diventa insolitamente aggressivo con la moglie, Paris. Egli sviluppa un sospetto per James Bond quando l'agente segreto domanda a lui per quanto riguarda la nave affondata. Egli lo fa cadere dai suoi scagnozzi e tenta di catturare Bond, ma lui sfugge e taglia la trasmissione di Carver in diretta internazionale.

Quando apprende che è stato Bond che ha causato il suo imbarazzo internazionale in rete, Carver dice a Paris di ottenere da lui informazioni sul motivo per cui era al party e ciò che sa. Carver crede che è solo un suo ex conoscente; quando scopre che essi sono ex amanti e che sua moglie era meno onesta con lui sul suo rapporto passato con 007, fa uccidere Paris da uno scagnozzo, l'assassino Dr. Kaufman che è esperto nella tecnica della tortura del chakra. Questo stabilisce per Bond una motivazione personale per completare la sua missione, anche se molti film di Bond includono "l'agnello sacrificabile" per stimolare l'agente segreto britannico lungo la strada.

Carver gestisce le sue operazioni su una nave invisibile che può muoversi inosservata ai radar. Bond e l'agente Wai Lin della Repubblica Popolare Cinese di Sicurezza Esterna si infiltrano nella sua nave e scoprono che Carver sta per sparare il missile su Pechino per spazzare via il governo cinese esistente e sostituirlo con un governo che gli concederà i suoi diritti di trasmissione desiderati.

Carver viene infine ucciso da Bond al culmine del film. Dopo che Bond e Wai Lin hanno preso la maggior parte del suo esercito, Carver tiene Bond sotto tiro e fornisce un discorso enfatico circa il suo piano, quando Bond utilizza a suo vantaggio l'attivazione segreta del trapano. Carver viene poi disarmato da Bond che poi lo spinge nel percorso del trapano gigantesco, informando Carver che si è dimenticato che una regola fondamentale dei media è quello di dare alla gente quello che vuole. Carver urla come il trapano si avvicina costantemente, e Bond si arresta da come il trapano riduce Carver in brandelli.

M dà una versione successiva di una nuova notizia affermando che Carver è annegato mentre era a bordo del suo yacht di lusso nel Mar Cinese Meridionale, mentre le autorità ritengono che si sia suicidato.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.