FANDOM


“ James Bond. Permettimi di presentarmi. Sono Ernst Stavro Blofeld. Mi hanno detto che sei stato assassinato a Hong Kong. ... Vivi solo due volte, signor Bond. “

~ Blofeld a James Bond in You Only Live Twice .

Ernst Stavro Blofeld (first appearance)-0

Ernst Stavro Blofeld è un personaggio immaginario e il principale antagonista della serie di James Bond . È un genio criminale malvagio e informato e l'arcinemico di James Bond. Ernst Stavro Blofeld è il fondatore e capo dell'organizzazione terroristica globale SPECTRE con le aspirazioni del dominio mondiale. Fa apparizioni anonime, cameo in From Russia with Love e Thunderball , prima di apparire come il principale antagonista in You Live Only Twice , On Her Majesty's Secret Service , e Diamonds Are Forever . È riconoscibile per aver spesso accarezzato il suo gatto persiano bianco. Più tardi riappare nella serie riavviata , fungendo da principale antagonista in Spectre con la sua organizzazione come antagonista di supporto titolare. Da allora, il personaggio è stato notificato come uno dei criminali più iconici, attivi, perpetui e influenti di sempre nei media cinematografici. È stato interpretato dal compianto Anthony Dawson, ma con la voce di Eric Pohlmann in From Russia with Love e Thunderball , il compianto Donald Pleasence in You Only Live Twice , il compianto Telly Savalas in On Her Majesty's Secret Service , il compianto Charles Gray in Diamonds are Forever , il compianto John Hollis, ma doppiato dal defunto Robert Rietti nella sequenza pre-title di For Your Eyes Only , Max van Sydow in Never Say Never Again e Christoph Waltz in Spectre .

Storia del personaggio nel filmModifica

LektorModifica

Blofeld fa la sua prima apparizione anonima in From Russia with Love , a bordo del suo yacht privato. La sua faccia rimane invisibile, ma le sue mani e il suo caratteristico gatto bianco rimangono visibili. Lì incontra Rosa Klebb , agente SPECTRE numero tre, e anche il numero cinque, il maestro di scacchi Tov Kronsteen . Aveva sviluppato un piano per giocare l'Unione Sovietica contro l'ovest attraverso il furto del nuovo dispositivo di decodifica Lektor, che era tenuto presso l'ambasciata russa a Costantinopoli. Il piano richiedeva a un impiegato dell'ambasciata di contattare una delle potenze occidentali con un piano per rubare il dispositivo. Klebb, che fino a poco tempo fa era stata un membro di alto rango dell'agenzia sovietica SMERSH, aveva il compito di scegliere il russo, che avrebbe creduto che stessero effettivamente lavorando per SMERSH.

Al piano fu dato un secondo scopo, la vendetta su James Bond per aver ucciso l'agente dello SPECTRE Dr. Julius No. La vittima russa, Tatiana Romanova, fu incaricata da Klebb di contattare i servizi segreti britannici e comportarsi come se si fosse innamorata di Bond da lontano, offrendosi di aiutarlo a rubare il Lektor. Il piano doveva essere portato a termine, e il duo è stato pedinato da Red Grant , un assassino di SPECTRE scelto anche da Klebb. Tuttavia, il piano fallì e Bond riuscì ad uccidere Grant e ad andare via con il Lektor. Blofeld quindi chiamò di nuovo Kronsteen e Klebb prima di lui, dove i due rispettivamente incolparono l'altro per il fallimento dell'operazione. Alla fine, Blofeld fece uccidere Kronsteen per non aver preso in considerazione le capacità di Bond. Morzeny , uno degli scagnozzi di Blofeld, ha pugnalato Kronsteen con una lama rovesciata di veleno. Mentre Kronsteen è morto, Blofeld ha solo guardato, commentando che un giorno la SPECTRE avrebbe dovuto creare un veleno più veloce. Blofeld ordina quindi a Klebb di uccidere personalmente Bond, anche se anche questo finisce in fallimento mentre Klebb viene uccisa da Tatiana.

Largo e NassauModifica

Blofeld fa la sua seconda apparizione anonima in Thunderball . È visto nella tana di Parigi di SPECTRE, dove osserva il numero due, Emilio Largo , svela il suo piano personale. Coinvolse l'uso della chirurgia plastica, l'omicidio e l'inganno per dirottare un bombardiere Vulcaniano che trasportava due testate nucleari e nascondere l'aereo sott'acqua vicino alla tenuta di Largo a Nassau, nelle Bahamas. SPECTRE avrebbe quindi minacciato di far detonare testate su una grande città degli Stati Uniti se non fossero stati pagati milioni di dollari. Tuttavia, poi il piano fallì quando Bond e un esercito di sommozzatori fermarono Largo dal lancio delle testate e quando Largo fu ucciso dalla sua amante.

GiapponeModifica

Blofeld fa la sua prossima apparizione come principale antagonista di You Only Live Twice . Apparentemente alla fine del suo ingegno sulle trame fallite e sulle morti del Dr. No, Klebb e Largo, Blofeld decise di gestire personalmente la sua prossima trama. Ha installato la sua base nel cratere di un vulcano spento su un'isola in Giappone. Ha usato questa base per lanciare una nave spaziale che aveva la capacità di catturare capsule spaziali. L'intenzione di Blofeld era quella di catturare sia le capsule degli Stati Uniti che quelle sovietiche, facendo in modo che i superpoteri si incolpassero a vicenda. Questo avrebbe dovuto interrompere una guerra nucleare, e nel caos che ne sarebbe seguito, sia gli Stati Uniti che l'Unione Sovietica sarebbero caduti, lasciando SPECTRE a prendere il controllo del mondo. Bond, dopo aver simulato la sua morte, fu inviato a indagare.

Uno degli associati di Blofeld, Osato , riconosce Bond e ordina alla sua assistente, Helga Brandt , di ucciderlo. Ma la giovane donna si permette di fare sesso con 007 prima di fare il suo lavoro e alla fine fallisce nel suo dovere. Blofeld mostra la sua crudeltà e la uccide per il suo fallimento mandandola nella sua vasca piranha dove viene brutalmente divorata viva. Bond riuscì a infiltrarsi nel covo del vulcano e tentò di salire a bordo del razzo, ma un minuto errore catturò l'attenzione di Blofeld, e ordinò a Bond di essere portato da lui, invece di inviare un pilota di riserva nello spazio. A questo punto, Blofeld rivela il suo volto, nome e piani a Bond, che intende uccidere dopo aver catturato un'altra capsula spaziale. Tuttavia, Blofeld ordina al suo scagnozzo Hans di far esplodere l'astronave, di lasciare gli Stati Uniti e i sovietici senza alcuna possibilità di andare in guerra. Quando Bond chiese a Blofeld se poteva fumare un'ultima sigaretta, Blofeld concesse all'agente il desiderio, affermando che Bond sicuramente non sarebbe morto dal fumo. Tuttavia, la sigaretta nascose un piccolo missile esplosivo, che Bond mirò a uno dei suoi rapitori. Si liberò dagli altri uomini che lo tenevano e riuscì ad aprire il cancello della base del vulcano. Sebbene Bond sia stato immediatamente riconquistato, l'apertura del cancello ha permesso al capo dei servizi segreti giapponesi Tiger Tanaka e un'unità speciale di ninja di infiltrarsi nella base e attaccare SPECTRE. Inizialmente credendo di essere al sicuro dagli aggressori, Blofeld si rende presto conto che deve fuggire. Lascia la sala di controllo della base con Osato e Bond, tenendo quest'ultimo sotto tiro. Blofeld apre una porta segreta, ma spara a Osato, sostenendo che questo sarebbe il modo in cui SPECTRE premia il fallimento. Prendendo Bond con lui, Blofeld arriva alla stazione ferroviaria con cui intende fuggire. Lì, ha intenzione di sparare a Bond ma Tanaka lancia una stella da lancio dal basso, causando a Blofeld di lasciare cadere la sua pistola. Tuttavia, torna velocemente nel carrello della ferrovia che parte, separando Bond da Blofeld.

Arrivato in una parte isolata della base, Blofeld attiva il sistema di autodistruzione della base prima di fuggire. Anche se Blofeld è fuggito, Bond è riuscito a distruggere il razzo in remoto prima che potesse catturare altri astronauti.

Piz GloriaModifica

Blofeld sarebbe tornato come il principale antagonista in On Her Majesty's Secret Service , dove si era trasferito nelle infide Alpi svizzere. Ricevendo la chirurgia plastica come aveva fatto in passato per camuffare la sua identità, cercò di confermare la sua nobile eredità, in modo che fosse riconosciuto come barone. Aveva aperto una clinica di ricerca nota come "Piz Gloria", che si occupava di tutto il serraglio di allergie e malattie, del suo socio in affari, della fredda Irma Bunt che stava al suo fianco.

Un furfante elegante, questa incarnazione di Blofeld ha invitato gli interessi della sua nemesi giurata, James Bond, che ha scoperto che stava cercando di confermare la sua aristocrazia, e così è andato sotto copertura come l'Herald, Sir Hillary Bray, inviato per trascorrere il tempo con il cattivo e per determinare l'autenticità delle sue affermazioni per la grandezza. Ha imparato che tutti i suoi pazienti erano donne bellissime e, fraternizzando con pochi, Bond scoprì che stavano ricevendo l'ipnosi psichedelica come cura, facendole il lavaggio del cervello facendogli credere che erano migliori, oltre a rimedi fisici più ovvi.

L'agente 007 scoprì rapidamente che questi erano gli "Angeli della morte" di Blofeld e che stava progettando di usarli come portatori di un nuovo agente germinale che stava perfezionando, "Virus Omega", capace di disintegrare tutto il bestiame e i cereali, una minaccia che avrebbe tentato di spaccare e ricattare un mondo ignaro. Dando loro i doni di separazione sotto forma di kit per il trucco, questi contenevano effettivamente attrezzature che gli avrebbero permesso di comunicare con gli Angeli della Morte una volta tornati nelle loro case ovunque, dicendo loro come e quando avrebbero schierato la sua arma segreta che aveva inoltre è stato nascosto nei regali, ma solo se le sue richieste non sono state soddisfatte. Blofeld usava la sua ipnosi per assicurarsi che seguissero esattamente le sue istruzioni.

Il mondo fu pietrificato dalla trama del megalomane, ma Bond si rifiutò di lasciarlo vincere e assaltò la sua base con l'aiuto del padre della fidanzata catturata, un rivale di Blofeld, camuffandosi come un volo di misericordia per la Croce Rossa, i loro elicotteri assaltarono il Piz Gloria e furono in grado di distruggerlo, mentre Bond e Blofeld ebbero un inseguimento di bob, finendo con Ernst che si faceva tagliare il collo su un albero. Dopo il matrimonio di Bond, un Blofeld storpio avrebbe avuto la sua rivincita, lui e Bunt organizzando una sparatoria che ha rubato la moglie di Bond, immortalando il loro odio l'uno con l'altro.

Nevada / CanberraModifica

Blofeld appare di nuovo come il principale antagonista di Diamonds Are Forever , James Bond ha cercato Blofeld e ha trovato una struttura dove stava usando la chirurgia plastica per creare duplicati di se stesso. Bond ha spinto un sosia, che pensava essere il vero Blofeld, in un fango surriscaldato, uccidendolo.

Blofeld si è proposto come un miliardario, Willard Whyte, alla ricerca di diamanti per alimentare il suo satellite laser. I suoi scagnozzi, Mr. Wint e Mr. Kidd , hanno sistematicamente ucciso i contrabbandieri di diamanti e rubato i loro diamanti a Blofeld. Quando Bond entrò nella Whyte House per affrontare Whyte, si trovò faccia a faccia con Blofeld e un sosia. Questo era l'unico altro doppio di Blofeld, dal momento che dopo la morte del primo non c'erano più volontari. Bond prese a calci il gatto bianco di Blofeld che uno dei Blofeld catturò, e Bond, pensando che fosse il vero Blofeld, gli sparò. Tuttavia, sia lui che il gatto si sono rivelati cloni.

Blofeld ha buttato fuori Bond e Wint e Kidd lo hanno messo in un oleodotto per morire. Scappò e posò come il suo scagnozzo, Bert Saxby , e chiamò Blofeld, scoprendo la vera posizione di Whyte, ma Blofeld rapì il contrabbandiere di diamanti Tiffany Case, che cambiò posizione quando scoprì che Blofeld stava cercando di ucciderla (e che Bond si innamorò con).

Con il suo satellite laser alimentato da diamanti, Blofeld ha distrutto armi nucleari negli Stati Uniti, in Cina e nell'Unione Sovietica e ha proposto un'asta internazionale per la supremazia nucleare globale. Tuttavia, Bond, Felix Leiter e la CIA trovarono la base operativa di Blofeld, una piattaforma petrolifera, e la attaccarono. Blofeld ha tentato di scappare in un sottomarino, ma Bond ne ha preso il controllo e lo ha fatto più volte sbattere contro la sala di controllo, distruggendo il controllo della base e del satellite. Con la scomparsa apparentemente di Blofeld nella distruzione della base, SPECTRE è stata finalmente smantellata definitivamente.

MorteModifica

Durante i titoli di apertura di For Your Eyes Only , un uomo calvo con un gatto bianco è visto in sedia a rotelle, vuole vendicarsi di Bond per distruggere e chiudere tutte le sue operazioni principali e smantellare Spectre, decidendo di finirlo da solo questa volta. Quando un elicottero stava facendo un giro a Bond, pilotato da uno dei suoi uomini, l'uomo calvo fulminò il pilota e controllò l'elicottero con una consolle attaccata alla sua sedia a rotelle. Dopo aver giocato con Bond, l'uomo calvo cercò di schiantare l'elicottero, ma Bond riprese il controllo dell'elicottero, raccolse l'uomo calvo con lo skid di atterraggio dell'elicottero mentre il suo gatto scappava per la paura. Bond poi procede a far cadere l'uomo calvo giù da un camino industriale, presumibilmente uccidendolo.

Si presume che questo uomo calvo sia Blofeld, dopo essere stato costretto su una sedia a rotelle a seguito delle ferite riportate a Diamonds Are Forever e ancora in possesso del suo gatto bianco. Tuttavia, non è chiaro se questo sia effettivamente lui nonostante gli indizi che suggerirebbe di farlo, e aggiunge semplicemente più mistero al vero destino di Blofeld.

For Your Eyes Only presenta un diverso antagonista nella trama principale, e l'uomo calvo non è accreditato o identificato per nome a causa delle dispute legali sul film Thunderball .

Never Say Never AgainModifica

Nel remake non-Eon di Thunderball , intitolato Never Say Never Again , Blofeld è un importante antagonista ed è interpretato da Max von Sydow. Qui, Blofeld è alto, magro e barbuto, con un accento europeo più in sintonia con il personaggio presentato in From Russia With Love e Thunderball.

Nel film, Blofeld una volta è il capo di SPECTRE e ha avuto uno dei suoi agenti, Jack Petachi, sottoposto a un'operazione all'occhio destro per farlo corrispondere allo schema retinico del Presidente degli Stati Uniti, che usa per aggirare il riconoscimento dell'iride sicurezza in una base militare americana in Inghilterra. Mentre lo fa, ha il suo luogotenente Maximillian Largo sostituire le testate fittizie in due missili cruise con testate nucleari vere; SPECTRE quindi cerca di usare le testate per estorcere miliardi di dollari dai governi della NATO. Tuttavia, Bond riesce a sventare la trama, e Largo viene ucciso. SPECTRE e il destino di Blofeld restano sconosciuti.

Serie RebootModifica

Articolo principale: Franz Oberhauser

banalitàModifica

  • Blofeld ha ispirato molti cattivi, in particolare il Dr. Evil in Austin Powers . Il Dr. Evil ha una forte somiglianza con Blofeld come interpretato dal defunto Donald Pleasence in You Only Live Twice , e ha un gatto di nome Mr. Bigglesworth (che in seguito perde tutti i suoi capelli).
    • Altri cattivi da lui ispirati includono il Dr. Claw (il cui volto non è visto nella sua prima scena e ha un gatto bianco), e Giovanni (principalmente la sua apparizione Anime, il cui volto non è visto fino alla fine della stagione 1, il suo persiano fungendo da controparte al gatto di Blofeld).
  • Nella serie Alex Rider, la cattiva Julia Rothman commenta che se la vita reale fosse in bianco e nero come i film, sarebbe seduta su una sedia con un gatto bianco e una cicatrice sulla guancia, riferendosi a Blofeld.
  • Blofeld è diverso nei romanzi, è raffigurato come un maestro del combattimento ninja e ha un castello in Giappone. Come nei film, uccide Tracy, ma in realtà Bond riesce a vendicare sua moglie uccidendo effettivamente Blofeld strangolandolo.
  • Il defunto autore, Ian Fleming, avrebbe preso il nome da un membro del casinò e pensò che il nome da solo suonasse male.
  • Il produttore Harry Sullivan ha inizialmente scelto l'attore ceco Jan Werich nei panni di Blofeld in You Only Live Twice , sebbene il produttore Albert R. Broccoli e il regista Lewis Sullivan lo considerassero una scelta sbagliata, definendolo un "povero, benevolo Babbo Natale". Successivamente è stato sostituito da Donald Pleasence, anche se alcune scene di Wercih sono state ancora utilizzate nel film (scene in cui Blofeld viene mostrato con una testa di capelli piena prima che il suo viso venga rivelato).
  • Blofeld ha molte apparizioni e voci diverse per essere interpretato da diversi attori. Sebbene la sua faccia non sia vista in From Russia with Love , è raffigurato con capelli scuri e lisci. La sua testa non è mai vista in Thunderball , ed è calvo con una cicatrice sul volto in You Only Live Twice, con una voce più alta. La sua voce torna a essere più profonda in On Her Majesty's Secret Service , parlando in un modo diverso, e perde la cicatrice. Ha i capelli bianchi in Diamonds are Forever . La sua faccia non è mai vista in For Your Eyes Only , ma il suo aspetto e la sua voce sono simili a You Only Live Twice .
  • A causa del suo numero record di apparizioni come cattivo nella serie di Bond (sette nella serie mainstream, otto se includi Never Say Never Again ), l'omicidio della moglie di Bond e il loro livello ineguagliabile di rivalità personale, Blofeld è ampiamente accettato dai fan come l'arcinemico di 007.