FANDOM


King Piccolo.jpg
Grande Mago Piccolo (ピッコロ大魔王, Pikkoro Daimaō) è un personaggio della serie di manga e anime Dragon Ball, scritto e disegnato dal famoso mangaka Akira Toriyama.

È un demone malvagio, capo della famiglia demoniaca creata da lui stesso, che conquistò il mondo diversi anni prima dell'inizio della serie. È considerato dall'autore del manga come il primo vero antagonista della serie. Successivamente si scopre che è anche la controparte buona del Dio della Terra e che entrambi si sono generati dopo dalla scissione in due esseri del figlio di Kattatsu, un Namecciano dai poteri straordinari. Prima di morire, il Grande Mago Piccolo genera un suo discendente, Piccolo, a cui affida la missione di vendicarlo uccidendo Son Goku. Sebbene all'inizio tenti di vendicare il genitore, il nuovo Piccolo non sarà mai crudele come la precedente incarnazione e, addirittura, diventerà uno dei migliori amici di Goku, aiutandolo in molte occasioni.

Creazione, ispirazione e nome Modifica

Con la creazione del Grande Mago Piccolo, Akira Toriyama intendeva creare un vero e proprio cattivo, in quanto sentiva che i primi antagonisti della serie erano piuttosto simpatici. L'aspetto del personaggio è ispirato dal primo editore di Toriyama, Kazuhiko Torishima. Come i demoni al suo servizio, anche il nome Piccolo (ピッコロ Pikkoro?) deriva da uno strumento musicale, precisamente dal flauto ottavino. All'inizio della saga di Freezer Mr. Popo rivela che il suo nome in lingua namecciana significa letteralmente "un altro mondo". Il nome datogli nella traduzione italiana dell'anime (ossia Al Satan) era già stato usato per definire lo Stregone del Toro, che verrà poi chiamato "Juma" invece di Gyu Mao nella serie Z.

Biografia Modifica

Antefatti Modifica

Il Grande Mago Piccolo è nato nel Palazzo di Dio dalla scissione in due esseri del Figlio di Kattatsu, un fortissimo Namecciano, di cui costituiva la parte malvagia. Disceso sulla terra, vi seminò il terrore con l'aiuto di mostri generati da lui stesso e riuscì persino a conquistare il pianeta per un periodo. Nessuno era in grado di fermarlo, neppure il più forte del pianeta, il maestro Mutaito, ma quest'ultimo riuscì a inventare la tecnica nota come Mafuuba, con cui riuscì a imprigionare Piccolo in un thermos elettrico, sacrificando però la sua stessa vita. Dopo questo evento, il Maestro Muten raccolse il thermos e lo immerse in mare con la speranza che nessuno riuscisse mai a trovarlo e a liberare Piccolo.

Dragon Ball Modifica

Dopo molti anni dalla precedente sconfitta, il Grande Mago Piccolo viene liberato dalla sua prigionia da Pilaf, che lo mette al corrente dell'esistenza delle sfere del drago. Piccolo decide di impadronirsi delle sfere per ritornare giovane e riacquistare la sua forza passata e ordina ai suoi seguaci di uccidere tutti gli atleti di arti marziali per prevenire che qualcuno possa imprigionarlo di nuovo con la Mafuuba. Per svolgere il primo compito incarica Cembalo, mentre per il secondo il più forte Tamburello. Quando entrambi vengono uccisi, Piccolo decide di combattere personalmente per vendicarli. Scopre che il responsabile è il giovane Son Goku e, nonostante la forza di quest'ultimo, riesce a sconfiggerlo con molta facilità e a impadronirsi della sfera del drago recuperata dal giovane. In seguito, Piccolo, il suo servitore Piano, e la compagnia di Pilaf si dirigono dalle restanti sfere del drago in mano a Tenshinhan, Muten, e Jiaozi. Questi ultimi vengono uccisi nel corso della battaglia contro Piccolo: il primo viene ucciso nel tentativo vano di imprigionare Piccolo con la Mafuba, mentre il secondo da un colpo energetico per punizione per aver tentato di anticipare il desiderio da chiedere a Shenron. Recuperate tutte le sfere, Piccolo chiede a Shenron di tornare giovane e, una volta espresso il desiderio, uccide il drago, rendendo le sfere inutilizzabili. Dopo questo evento, Piccolo si reca al Palazzo del Re, dove costringe quest'ultimo a cedergli il titolo e il controllo sulla Terra. Prima di poter compiere le sue azioni malvagie sul mondo, viene fermato prima da Tenshinhan e poi da Goku, venendo sconfitto definitivamente. Prima di morire, però, il demone riesce a generare Piccolo (suo figlio e reincarnazione), per poi esplodere a causa del colpo infertogli da Goku.

Descrizione Modifica

Aspetto fisico e personalità Modifica

Piccolo è Namecciano e assomiglia ad ogni membro della sua razza. Ha la pelle verde, due antenne poste sulla fronte ed è molto muscoloso. Indossa un vestito blu su cui è inciso l'ideogramma Ma (魔?) che significa Demonio (in contrasto con l'ideogramma Kami (神?) che significa divinità presente sulle vesti di Dio) e indossa un mantello rosso. Personaggio malvagio, crudele, sadico e senza pietà, Piccolo rappresenta la parte parte negativa del figlio di Kattatsu e ha come obbiettivo principale la conquista del mondo. Odia la pace, la giustizia, le regole rigide a cui è soggetta l'umanità (se fosse per lui abolirebbe la polizia per lasciare libertà di agire a tutti i malvagi presenti sul pianeta) ed è, invece, propenso al caos, alle guerre e ad ogni forma di violenza. Tutto questo è per il gusto di vedere le faccie degli esseri umani "contratte dalla paura". Piccolo ha quasi un'ossessione nei confronti della sua famiglia, la famiglia demoniaca, per la quale si dimostra molto protettivo, che elogia più volte definendola la più potente in assoluto. Pur non esitando a sporcarsi le mani quando necessario, Piccolo preferisce non uccidere coloro che non lo minacciano, come dimostrato quando risparmia la vita a Pilaf, Mei e Shu, (anche se questo gesto può essere imputabile al fatto che il demone aveva un debito con loro) o quando offre a un soldato del Re di diventare un suo servitore.

Abilità Modifica

Prima di Goku e Dio, era sicuramente l'essere più potente della Terra. Come per suo figlio e la sua controparte, possiede poteri mentali (suo padre era un mago, e ciò gli consente, ad esempio, di avvertire Tamburello, tramite la telepatia, dell'uccisione di Cembalo). Dimostra, però, di essere molto forte fisicamente ed è in grado di eseguire parecchi attacchi energetici dalle mani. Il più potente di questi è la Tecnica dell'Esplosione Demoniaca, molto simile al Masenko di Son Gohan. Per sua stessa affermazione, Piccolo rivela che l'utilizzo di tutta la sua forza gli accorcerebbe la vita. Infatti questo è il principale motivo per cui, inizialmente, tiene nascosta la sua forza combattiva. Nonostante questo è costretto a dare sfogo a tutta la sua energia per contrastare il piccolo Son Goku. Finora è l'unico, insieme all'Anziano Saggio di Namecc, a produrre delle uova dalla bocca. Tuttavia, a differenza dell'Anziano Saggio, le sue uova non creano namecciani, bensì dei demoni simili ad animali antropomorfi. Solo l'ultimo uovo crea un namecciano: Piccolo (sia figlio che reincarnazione). Durante la nascita di Cembalo, prima di sputare l'uovo contenente quest'ultimo, il Grande Mago Piccolo utilizza una specie di formula magica:

« Poco sale, poco pepe...odio l'olio, amo l'aglio, piatto ricco, mi ficco »

(Formula magica di Piccolo nella traduzione del manga italiano) Ha un livello di combattimento di 260 dopo essere ritornato giovane grazie alle sfere del drago.

Cinema Modifica

Nel film Dragonball Evolution, Piccolo è interpretato dall'attore James Marsters. Il personaggio è raffigurato come un potentissimo guerriero namecciano desideroso di vendetta nei confronti della Terra, dove anni prima era stato imprigionato da un gruppo di monaci tramite il rituale Mafuuba; Lord Piccolo era infatti giunto sulla Terra dallo spazio durante un'eclissi solare e aveva tentato di distruggere il mondo con l'aiuto del suo discepolo, Oozaru (la forma demoniaca di Goku). Liberatosi dalla prigionia, Piccolo inizia la ricerca delle Sfere del Drago insieme a Mai, ma viene fermato da Goku e i suoi amici. Invece di morire e rilasciare un uovo contenente un suo figlio/reincarnazione, riesce a sopravvivere: nell'ultima scena lo si vede infatti in un letto accudito da una donna.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale