FANDOM


Gupta

Henry Gupta è l'antagonista terziario del film di James Bond del 1997, Tomorrow Never Dies. Impiegato da Elliot Carver , usa le sue conoscenze tecnologiche per aiutare a coprire i progetti di quest'ultimo. È stato interpretato da Ricky Jay.

StoriaModifica

Conosciuto come un terrorista techno americano, Carver invia Gupta a un bazar di armi terroristiche per acquistare un codificatore GPS militare americano. Usando l'encoder, emette un segnale GPS che invia la fregata britannica HMS Devonshire fuori rotta nel Mar Cinese Meridionale. Lì, la nave segreta di Carver manda una trivella in mare nel Devonshire e ruba uno dei missili della nave. Poi i guerrieri di Carver abbatterono un combattente cinese J-7 e i sopravvissuti del Devonshire usando armi cinesi, causando tensioni tra le due nazioni, che ciascuna credeva che l'altra le attaccasse.

Guardando attraverso i file audio dell'evento di lancio satellitare di Carver, Gupta sente Bond parlare con la moglie di Carver. Quando mostra a Carver il filmato, Carver decide di far uccidere sua moglie dal Dr. Kaufman .

Mentre si infiltra nell'agenzia di Carver ad Amburgo, Bond si intrufola nell'ufficio di Gupta e apre la sua cassaforte, trovando il codificatore GPS all'interno e restituendolo ai militari americani.

Verso la fine del film, 007 si insinua a bordo della nave segreta di Carver e prende Gupta in ostaggio. Carver chiede se il missile è pronto per essere sparato. Gupta lo conferma, il che porta Carver a sparare a Gupta fino alla sua morte, dichiarando che è sopravvissuto alla sua utilità per lui.

GalleryModifica