FANDOM


Hughie Warriner

Hughie Warriner è l'antagonista principale nel film del 1989 Dead Calm . È stato interpretato da Billy Zane, che ha anche interpretato Cal Hockley nel Titanic .

BiografiaModifica

Hughie è un viaggiatore la cui barca, Orpheus , inizia ad affondare nel mezzo dell'Oceano Pacifico e, cercando aiuto, incrocia John Ingram e sua moglie Rae che stanno facendo una vacanza in mare per far fronte alla tragica perdita dei loro figlio. Hughie si dirige verso la barca degli Ingram, Saracen , e afferma che non solo la sua imbarcazione sta affondando, ma i sei passeggeri con cui stava navigando sono tutti morti per avvelenamento da cibo. John si insospettisce della storia di Hughie, e mentre riposa, John cerca segretamente di entrare nell'Orpheus per indagare. La barca sta effettivamente affondando, ma è anche piena di cadaveri mutilati, e dopo aver trovato il video di Hughie con gli altri membri dell'equipaggio, John sospetta che Hughie li abbia uccisi. Mentre torna freneticamente al suo yacht per avvertire Rae, Hughie si sveglia, fa cadere Rae e salpa lo yacht prima che John possa raggiungerlo.

Quando Rae riprende conoscenza, lei insiste che Hughie gira lo yacht e torna da suo marito. Hughie rifiuta e inizia ad agire in modo aggressivo quando Rae lo implora. Incapace di ragionare con Hughie, Rae si confida nella sua camera da letto piangendo mentre Hughie salpa il Saracen più lontano dal marito. Più tardi, Rae si intrufola nella radio della nave e riesce a contattare John. Anche se c'è qualcosa di statico sulla sua estremità, John è in grado di usare il codice Morse per convincere Rae a bloccare il Saracen mentre raggiunge l'Orpheus. Rae cerca di spegnere il motore e lanciare le chiavi fuori bordo, ma il cane di famiglia, Ben, le prende e nuota verso Hughie. Il cane ora ascolta Hughie ed evita i comandi di Rae per portarle le chiavi. Hughie è arrabbiato perché Rae abbia cercato di fermare la barca, ma perdona Rae e chiede se possono essere amici. Rae accetta con riluttanza, e cerca di essere amichevole nei suoi confronti.

Quando Rae torna a parlare con John, scopre che non è in grado di tenere a galla l'Orpheus e affonderà in circa sei ore. Rae gli assicura che girerà il Saracen intorno e lo troverà al tramonto. La radio di John mette in mostra le inondazioni prima che Rae possa dirgli che lo ama. Incapace di ottenere una risposta, Rae crolla e piange. Hughie sente il suo singhiozzare sottocoperta e scende a consolarla. Rae diventa infatuato e i due si abbracciano. Viene a scoprire che Hughie è attratta da lei e, nella foga del momento, traccia un piano per sedurre Hughie lontano dal mazzo in modo da poter arrivare al fucile che si trova all'interno del cabinet. Permette a Hughie di spogliarla mentre si accovacciano sul pavimento. Rae dice a Hughie che deve andare in bagno e che lo aspetta a terra con impazienza mentre si dirige sul ponte per radunare il fucile. Il piano di Rae raggiunge un ostacolo quando Ben la segue e attira l'attenzione su dove si trova abbaiando. Sospettoso, Hughie si alza per cercarla. In preda al panico, Rae lascia il fucile dietro e afferra le sigarette vicine come scusa per essere sul ponte. Con suo sgomento, Rae scende per favorire la sua seduzione su Hughie e lo porta via dal ponte portandolo a letto con lei. Hughie prende il comando e si avvicina a Rae pronto a fare l'amore. Il cane entra in camera da letto a guardarli, e Rae fa un tentativo di uscire dal sesso suggerendo di riportare Ben sul ponte. Tuttavia, Hughie è in grado di convincere Ben ad andarsene ordinandogli di andarsene. Senza altri mezzi di stallo, Rae si arrende e fa sesso con lui. Con sua sorpresa, Hughie la soddisfa sessualmente ed è in grado di dare il suo orgasmo.

Dopo il sesso, Rae continua a giocare nei panni dell'amante di Hughie e nota i suoi sedativi. Più tardi riesce a drogare Hughie con un bicchiere di limonata riempito con i suoi farmaci per dormire e va a prendere un fucile mentre è distratto. Tuttavia, Hughie la cattura con l'arma e loro entrambi combattono su di esso. Hughie afferra la pistola e prova a sparare a Rae, ma gli effetti del sedativo influenzano notevolmente la sua mira e Rae fugge nella camera da letto armata della pistola arpionatrice del marito che è caduta fuori dall'armadio. Hughie la segue e spara un arpione alla porta, uccidendo accidentalmente il suo cane. Hughie poi inizia a strangolarla ma alla fine esce dalla droga, permettendo a Rae di legarlo e tornare indietro per trovare John. Hughie si libera e va di nuovo dietro a Rae, ma Rae lo mette fuori combattimento e lo scaraventa nella zattera di salvataggio dello yacht, lasciandolo andare alla deriva verso il mare.

John riesce a dare fuoco alla barca che affonda di Hughie, permettendo a Rae di individuare la sua posizione e salvarlo. Mentre sono riuniti a bordo dello yacht, scoprono la zattera di salvataggio vuota e Rae la brucia con un bagliore. Il giorno seguente, John viene visto mentre lava i capelli di Rae quando va sottocoperta per preparare la colazione. Rae, con gli occhi chiusi, sente un paio di mani massaggiare la testa e pensa che sia suo marito. Tuttavia, quando alza lo sguardo, è sorpresa di vedere Hughie in piedi dietro di lei. Comincia a strangolarla di nuovo quando John riappare con la colazione, che nota la sagoma di Hughie attraverso la vela dello yacht. In preda alla disperazione, afferra un razzo vicino e lo usa per sparare a Hughie in bocca, bruciando la testa e uccidendolo.

GalleryModifica