FANDOM


110807 sina4

The Dragon Emperor (vero nome: Qin Han ), noto anche come imperatore Qin Shi Huang e imperatore Han è un re tirannico e brutale che per primo ha fondato il paese della Cina ed è il principale antagonista del film del 2008 The Mummy: Tomba del Dragon Emperor . È stato interpretato da Jet Li.

Storia Modifica

Nell'antica Cina, Qin Han, un signore della guerra brutale e tirannico, unisce i regni del paese in un impero e diventa l'Imperatore del Drago. aveva intenzione di conquistare terre nel suo nome e riuscì a rivendicare molti territori per se stesso senza opposizione; nessuno in Cina poteva migliorarlo nella strategia o nella forza, poiché molte volte durante le sue campagne, diversi assassini furono mandati a ucciderlo nel sonno, ma gli uomini furono tutti sconfitti prima che potessero avvicinarsi a nuocere all'imperatore. Han continuò a sconfiggere tutti gli avversari, distruggere molti insediamenti e massacrare innumerevoli innocenti, ma col tempo, Han riuscì a sconfiggere i suoi nemici, oltre a ordinare la costruzione di un imponente muro che serviva a proteggere il suo impero appena acquisito dagli invasori . Inoltre comandò ai suoi nemici e persino ai suoi servitori di essere sepolti all'interno della grande muraglia dopo la loro morte. I mistici dell'Imperatore gli insegnarono il dominio soprannaturale sugli elementi classici fuoco, acqua, terra, legno e metallo, facendo apparire il suo potere senza limiti e assicurando che il suo regno continuasse a prosperare sotto il suo dominio.

Dopo un po 'di anni più tardi, gli interessi di Han si volsero a preservare la sua giovinezza come un immortale quando iniziò a diventare pauroso che tutto ciò che ha compiuto andasse perso alla sua morte, e così cercò una strega di nome Zi Yuan, che si diceva conoscesse il segreti dietro l'immortalità.

Han aveva mandato il suo generale e la maga a Turfan per trovare la formula per diventare immortale, anche se Ming Guo e Zi Yuan erano, mentre era a Turfan, innamorati, per il dispiacere dell'Imperatore e sfidavano il suo comando che nessun uomo la toccava. Zi Yuan era tornato da Turfan con le Ossa d'oracolo, un pacchetto di antichi incantesimi e incantesimi che contenevano i segreti dell'immortalità, e lanciava l'incantesimo per concedere all'Imperatore il suo desiderio in Sanscrito, una lingua che l'Imperatore non conosceva: come punizione, Han ordinò a Ming Guo di essere estratto e squartato da quattro cavalli. Han disse a Zi Yuan che se avesse accettato di diventare la sua regina, Ming sarebbe stato risparmiato, ma Zi Yuan sapeva che l'Imperatore non avrebbe mai mantenuto la parola data: l'Imperatore rispose indifferentemente che aveva ragione e che Ming aveva ucciso a prescindere. Infuriato, Zi Yuan ha attaccato Han che ha ottenuto il suo pugnale e l'ha pugnalata. Mentre Zi Yuan barcollava dolorosamente, lei lo maledisse per il tradimento della maga. Han fu conservata come una statua di terracotta insieme a tutte le sue truppe e ai loro cavalli che anche loro si trasformarono in statue di terracotta mentre fuggiva, per secoli.

Alla sua morte, l'Imperatore fu sepolto in un'elaborata tomba di terracotta, modellata per assomigliare a una carrozza con cavalli, ma il corpo dell'imperatore era sepolto in una delle figure di terracotta piuttosto che nella zona del suo corpo, in cui era conservato il cadavere di un eunuco; la bara risultante fu sepolta in una camera in cui risiedevano i preziosi beni dell'imperatore e fu persino adornata con le concubine preferite dell'imperatore, tutte mummificate con lui.

Dopo essere stato resuscitato, Han tentò ancora una volta di conquistare, raggiungendo l'immortalità a un certo punto, ma fu infine distrutto da Rick O'Connell e la sua famiglia insieme all'aiuto di Zi Yuan e di sua figlia Lin che entrambi aiutarono a far risorgere i cadaveri di tutti I nemici e le vittime dell'imperatore, incluso il padre natale di Lin, il generale Ming Guo.

Poteri e abilità Modifica

Come un signore della guerra nel suo antico impero, Han inizialmente aveva formidabili capacità di combattimento, ed era in grado di percepire gli attacchi anche nel sonno.

  • Abilità degli artisti marziali e della spada: era un maestro delle arti marziali e della scherma, ma alla fine fu sopraffatto da Rick e Alex O'Connell quando lo sfidarono in un combattimento senza armi per superare in astuzia la tattica di divisione e conquista secondo il suggerimento di Alex.
  • Poteri elementali e sigillatura: le sue naturali capacità di combattimento furono accoppiate nei suoi ultimi anni con il potere di controllare i cinque elementi archetipici: fuoco, acqua, terra, legno e metallo. Il suo controllo su questi elementi gli ha permesso di manipolarli in qualsiasi forma, come far innalzare la neve a spuntoni ghiacciati, far apparire il ghiaccio da nessuna parte, fermare una valanga con uno sforzo immenso; sparare, manipolare ed evocare il fuoco (anche dalla sua bocca); riscaldando le sue membra impregnate di terracota fino al punto di arroventarsi, può recidere ogni giorno gli arti e decapitare a suo agio; ed evoca sfere composte da tutti e 5 gli elementi che ha ruotato come catalizzatore per trascinare l'esercito di non morti di Zi Yuan e per mantenere la loro anima e rimanere imprigionati sotto la Grande Muraglia fino a quando questi orba non sono stati resi inutili da Alex O'Connell.
  • Poteri telecinetici: Inoltre, sembrava avere una forma di telecinesi, mentre faceva un movimento di lancio con le braccia e faceva volare Lin nella direzione in cui le sue braccia si muovevano, mentre lei gli balzava incontro.
  • Rigenerazione: Quando fu resuscitato dal Generale Yang, Han fu rianimato sotto forma di un cadavere essiccato racchiuso in una statua di terracotta. Ogni volta che si rigenera, le sostanze fuse si formano sul suo corpo e riformano il suo involucro in terracotta e i tessuti del corpo persi prima di raffreddarsi. Questo gli dava dei vantaggi come non morti di terracotta dato che quando riscaldava le sue membra rocciose verso il punto rovente, le sue membra dette sarebbero anche più vulnerabili se anche questo non fosse stato compensato con i suoi poteri elementali. Il pescato come non morto di terracota, tuttavia, Han avrebbe continuamente gettato via i suoi involucri di terracotta, di solito da lui o da qualcuno che lo attaccava rompendo la carcassa perché si sarebbero induriti nel tempo e un leggero movimento avrebbe potuto distruggerlo. Nonostante il suo, può usare i pezzi cadenti del suo involucro di terracotta come un'arma lanciata improvvisata come cercare nel combattimento nelle strade di Shanghai. Una volta ripristinato in un umano immortale, avrebbe perso l'involucro e mantenuto la sua abilità rigenerante, con l'unica cosa che poteva distruggerlo era il suo pugnale drago ormai maledetto.
  • Forza superumana, Resillience e Agilità: era anche molto agile e forte nonostante l'involucro, permettendogli di deviare un fuoco d'artificio sparato contro di lui con un calcio aereo. Inoltre ha reso i suoi colpi più duri, poiché ha facilmente abbattuto Alex a testa bassa, ma non è stato ferito da esso. La sua capacità di recupero lo rese anche estremamente durevole fino al punto di quasi indistruttibile, poiché non fu stordito da una valanga che lo colpì, oltre a essere sparato ripetutamente, anche senza i suoi intelaiature delle statue intatti. La sua resilienza, tuttavia, si riduce a quella del picco del livello umano quando ripristina il suo corpo alla normalità e diventa immortale, dato che ora è carne e ossa ancora una volta e può essere stordito e facilmente sopraffatto a causa della ridotta resilienza.
  • Immortalità e mutaforma: dopo aver acquisito l'immortalità, Han è stato in grado di trasformarsi in qualsiasi creatura che ritenesse adatta, in particolare un drago a tre teste o un cane da fuoco gigante. Anche lui non è ciccolato grazie alla sua immortalità. L'unica cosa che può distruggerlo comunque, pugnalato al cuore con il suo pugnale drago ormai maledetto.

Banalità Modifica

L'imperatore, "Imperatore Han" nel film, è basato su Qin Shi Huangdi della dinastia Qin , e il primo imperatore della Cina, non il primo imperatore della dinastia Han , l' imperatore Gaozu di Han .

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.