FANDOM


Jenny Flex

Jenny Flex è un'antagonista di supporto nel film 007 A View to a Kill. È interpretata da Alison Doody, che ha anche interpretato Elsa Schneider .

StoriaModifica

Jenny è uno degli scagnozzi di Max Zorin , che lavora a fianco di May Day e Pan Ho. Viene vista per la prima volta salutare Bond quando arriva al castello di Zorin. Appare molte volte durante il film, di solito assistendo Zorin e i suoi crimini, soprattutto nel suo piano per distruggere la Silicon Valley.

Verso la fine del film, Jenny sta attraversando le miniere in cui lavora Zorin e consegna a Scarpine un esplosivo. Quando Zorin si rende conto che Bond è lì, invia May Day, Jenny e Pan Ho dopo di lui e Stacey. Li seguono attraverso le miniere con le pistole e May Day si divide con gli altri due, dicendo loro di andare dall'altra parte. Tuttavia Zorin tradisce sia le donne che i suoi minatori facendo esplodere le mine con gli esplosivi, causando l'allagamento delle mine. Notando l'acqua che scorre, Jenny e Pan Ho tentano di scappare insieme al resto dei minatori, ma finiscono per essere annegati.

Questo tradimento ha indotto May Day a rivolgersi a Bond per chiedere aiuto, anche piangendo per la perdita di Jenny dopo aver notato il suo cadavere che galleggiava sull'acqua. May Day vendica sia Jenny che Pan aiutando Bond a sventare lo schema di Zorin a costo della sua vita.