FANDOM


“ Qualcuno si prenderà cura di te. “

~ May Day a James Bond.

May Day Profile

May Day è l'antagonista secondario diventato anti-eroe del film di James Bond del 1985 "A View to a Kill". È stata interpretata da Grace Jones.

StoriaModifica

May Day era un assassino che lavorava per il malvagio Max Zorin di Zorin Industries. Sembrava essere una forte guardia del corpo di Zorin e ha avuto il piacere di uccidere persone che Zorin considerava essere una minaccia. Ha anche due soci Jenny Flex e Pan Ho, a cui è molto vicina.

Come tale, May Day ha aiutato Zorin ad avviare il suo piano per distruggere la Silicon Valley attivando il blocco geologico che avrebbe causato lo spostamento simultaneo dei guasti e l'affondamento dell'intera area, il che avrebbe permesso a Zorin di assumere il controllo del monopolio del microchip. Aiutò persino gli uomini di Zorin a pompare acqua in loro attraverso un vasto sistema di pozzi di petrolio, in modo che Zorin potesse saltare attraverso i letti dei laghi per rompere la serratura con gli esplosivi.

Tuttavia, nonostante la loro lunga relazione intima, Zorin tradisce deliberatamente May Day e i suoi rimanenti lavoratori facendo esplodere le miniere per allagare e abbatterli per assicurarsi che il suo piano abbia successo. Anche se May Day è sopravvissuta all'attacco, è sconvolta nel vedere che tutti gli operai sono stati annegati e fucilati, inclusi Jenny e Pan Ho, con grande dispiacere.

AndIThoughtThatCreepLovedMe

May Day realizzando con rabbia che Zorin ha tradito lei e i suoi soci

Demoralizzata dal tradimento di Zorin, May Day si rivolse a Bond per chiedere aiuto perché erano gli unici due rimasti nella miniera a poter fermare la bomba. I due sono riusciti a far esplodere la bomba in un carrello, ma la maniglia di rottura si sta forzando da sola. Sapendo che il carro non può essere in grado di estrarre la bomba dalle miniere da solo, May Day si sacrifica volontariamente tenendo la maniglia per cavalcare il carrello, dicendo a Bond di ottenere Zorin per lei. Mentre May Day finalmente sbaraglia la bomba dalla miniera, accetta il suo destino quando la bomba esplode, uccidendosi e salvando la Silicon Valley nel processo, con grande orrore di Zorin e dei suoi rimanenti scagnozzi, Scarpine e Hans Glaub.

Onorando la promessa di May Day, Bond riesce a vendicare la morte di May Day battendo Zorin dalla cima del Golden Gate Bridge, dove Zorin è caduto a migliaia di metri dalla sua morte acquosa nella baia.

GalleryModifica