FANDOM


Deb9a8aae9fb9d3b802dcdd38d84e7a8
La Morte Nera (in originale Death Star) è un'arma di distruzione di massa che compare nella saga cinematografica di fantascienza Star Wars.

Apparizioni Modifica

Nella serie di film di Star Wars appaiono complessivamente due stazioni Morte Nera, informalmente chiamate Morte Nera I e Morte Nera II.

Storia Modifica

Il progetto e la costruzione della Morte Nera I iniziano segretamente durante il complotto per la scalata al potere dell'Imperatore Palpatine, sotto la supervisione del Grand Moff Tarkin.

La prima Morte Nera appare in forma di modello in Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni nella base segreta dei Separatisti su Genosis, prima della battaglia, quando viene portata a Darth Sidious dal Conte Dooku e in Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith viene vista due volte: la prima mentre il Cancelliere Palpatine ne sta guardando un ologramma e la seconda volta mentre è in costruzione.

Dopo il rovesciamento della Repubblica, la prima Morte Nera, per ordine del Grand Moff Tarkin viene usata a titolo dimostrativo per distruggere il pacifico mondo di Alderaan, pianeta natale della principessa Leia Organa per venire quindi attaccata dai Ribelli e distrutta da Luke Skywalker durante la battaglia di Yavin avvenuta nell'anno 0 BBY.

In Il ritorno dello Jedi, la costruzione della seconda Morte Nera, più potente della prima, avviene tre anni dopo, nell'orbita attorno la luna boscosa di Endor. Architettata come trappola per sbaragliare definitivamente l'Alleanza Ribelle, in presenza dell'Imperatore, degli sviluppi imprevisti capovolgono le sorti a favore dei Ribelli stessi. Il tiranno soccombe con la distruzione della stazione, più vulnerabile della prima essendo ancora in costruzione.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale