FANDOM


MrBig.png
Bonaparte Ignace Gallia, conosciuto comunemente come Dr. Kananga, è il principale antagonista nel romanzo di Ian Fleming del 1952 e film di James Bond del 1973 Live and Let Die. Dr. Kananga è il dittatore di San Monique e quindi ha delle immunità diplomatiche negli Stati Uniti, consentendogli facilmente per contrabbandare droga nel paese sotto l'alias Mr. Big, il leader di una gang di Harlem. È stato interpretato da Yaphet Kotto.

Biografia romanzo Modifica

Secondo M, Mr. Big è uno delle più potenti figure criminali del mondo. Nel romanzo Live and Let Die il nome di Mr. Big è in realtà un acronimo per Bonaparte Ignace Gallia, il suo vero nome. Il passato di Mr. Big è avvolto nel mistero, anche se è noto che era nato ad Haiti ed è metà francese.

In Haiti Mr. Big ha scoperto una giovane ragazza artista Simone Latrelle facendo una lettura della mente agendo in modo e, riconoscendo il valore delle sue abilità, la prese al suo servizio, usandola nelle sue operazioni di spionaggio. Alla fine ha anche programmato per lei a sopportare i suoi figli. Prendendo il nome Solitaire, lei diventa praticamente il suo ostaggio, con praticamente nessuna autonomia personale.

Pubblicamente, Big possiede un nightclub ad Harlem chiamato "The Boneyard" e una società con sede a San Pietroburgo, Florida chiamata Ouroborous Inc. che si occupa di pesci tropicali e conchiglie rare. In realtà, la società è un fronte per il riciclaggio delle monete d'oro del 17° secolo per SMERSH. Big è anche il capo del "Black Widow Voodoo Cult". Egli è ritenuto da alcuni di essere il maestro voodoo Baron Samedi stesso; una reputazione che Big ha coltivato con cura per ispirare paura e rispetto.

Mr. Big, utilizzando il suo yacht, il Secatur, contrabbanda le monete d'oro del 17° secolo nella baia di Bloody Morgan in Giamaica a San Pietroburgo, Florida. Le monete sono mantenute in un magazzino di proprietà di uno scagnozzo di Mr. Big, The Robber. In apparenza acquari innocenti, le monete d'oro sono nascoste sotto la sporcizia e custodite da pesci mortali. In seguito vengono applicate fuori nel mercato. Tutto questo è fatto nel tentativo di finanziare le operazioni di SMERSH.

Il governo di sua maestà scatena James Bond su Mr. Big dopo gli eventi del romanzo Casino Royale, permettendo a Bond di esigere la sua vendetta sull'organizzazione SMERSH. Bond si reca a New York e viene interrogato da Mr. Big e Solitaire all'interno del suo club e Mr. Big rompe una delle sue piccole dita mentre Felix Leiter viene alimentato ad uno squalo. Leiter sopravvive ma ha un braccio e la gamba amputati.

La morte di Big avviene in Giamaica dopo che Bond, Quarrel e John Strangways trovano il rifugio di Mr. Big in una grotta costiera. Bond pone un esplosivo sullo yacht di Big nella grotta. Affonda quando si stava facendo un contrabbando. Sebbene Mr. Big in realtà sopravvive all'esplosione, viene ucciso pochi istanti dopo dallo sciame di barracuda e squali che non solo lo divorano, ma anche i suoi rimanenti scagnozzi.

Biografia film Modifica

Contesto Modifica

Dr. Kananga, che opera sotto l'alias "Mr. Big", è un uomo d'affari e proprietario di una catena di ristoranti a New York City e New Orleans chiamata "Fillet of Soul". Come Big, è anche il capo di una delle più violente gang di strada ad Harlem. Kananga è il dittatore dell'isola immaginaria nei Caraibi di San Monique e quindi ha certe immunità diplomatiche negli Stati Uniti che gli permette facilmente di contrabbandare droga nel paese.

Piano Modifica

Kananga cresce grandi quantità di oppio a San Monique sotto la protezione delle grandi reti mimetiche e custodito dal mistico Baron Samedi. Utilizzando i papaveri, Kananga spera di inondare il mercato statunitense con due tonnellate di eroina distribuite attraverso i suoi ristoranti legittimi per una carica, costringendo così gli altri spacciatori fuori dal mercato. In tal modo, egli crede che avrebbe raddoppiato la quantità di tossicodipendenti, che sarebbe stato in grado di sfruttare con il suo nuovo monopolio trovato.

Kananga attira l'attenzione del Secret Intelligence Service quando tre agenti britannici vengono uccisi mentre indagano sulle sue attività. Un agente (Dawes) è ucciso durante un meeting Nazioni Unite, un altro (Hamilton) in New Orleans e l'ultimo (Baines) viene ucciso da un membro delculto voodoo di Kananga su San Monique.

Affrontare Bond per la prima volta Modifica

L'MI6 assegna uno dei suoi migliori agenti, James Bond, per indagare il tiranno e la sua connessione con gli omicidi. L'agente 007 viaggia a New York, dove Kananga si suppone arriva più tardi. Però, Kananga viene messo in guardia sull'arrivo e intenzioni di Bond dalla medium Solitaire. Per liberarsi di Bond, Kananga manda il suo scagnozzo Whisper, che spara a Charlie, l'autista dell'auto di Bond mentre è in autostrada. Però, Bond riesce ad afferrare il volante e arriva in modo sicuro.

Kananga che ha lasciato le Nazioni Unite ed è tornato all'ambasciata, sa di essere guardato e che il suo ufficio è probabilmente spiato. Per ingannare la CIA, Kananga inizia la riproduzione di un nastro registrato in cui detta una lunga, lettera nazionalista. Lui e i suoi collaboratori poi cambiano i vestiti e lasciano l'ambasciata attraverso un'uscita nascosta nel suo ufficio. Pensando che Kananga è ancora nel suo ufficio, Felix Leiter chiama il suo amico Bond e gli dice di andare dopo Whisper invece, la cui auto è situata in un negozio di voodoo vicino. Seguendo Whisper in un garage, Bond è disturbato dall'arrivo di Kananga e i suoi scagnozzi, che entrano in una macchina e lasciano, perseguita da Bond.

Incontrare la spia Modifica

Nel ristorante, Bond è seduto a un tavolo alla parete. In attesa del suo drink, Bond cerca di corrompere il cameriere per informazioni ma la parete ruota il tavolo, portando Bond in una stanza segreta. Là, tre scagnozzi armati lo attendono, dicendogli che Mr. Big si prenderà cura di lui al più presto. Bond parla brevemente con Solitaire, prima che il braccio desto di Big, Tee Hee, arriva e chiede a Solitaire se Bond è armato. Solitaire guarda nelle carte e conferma questo, e Tee Hee disarma Bond con l'artiglio di metallo che ha come braccio destro.

Bond viene poi portato davanti a Kananga, che indossa una maschera di lattice e in posa come Mr. Big. Come parte del suo travestimento, Big chiede a Solitaire se Bond è colui che ha pedinato loro nel quartiere. Bond cerca di introdurre se stesso, ma Big guarda a lui solo brevemente e poi dice ai suoi uomini di portare Bond fuori e ucciderlo. Poi lascia la stanza.

Due scagnozzi di Kananga poi portano Bond in una idealmente abbandonata, dove Bond li porta rapidamente fuori. Un altro uomo arriva poi, tenendo la sua pistola su Bond, ma l'uomo si rivela essere un agente CIA. Entrambi gli uomini, insieme a Felix Leiter, allora si chiedono come Kananga e Mr. Big stanno insieme. Dicendo agli agenti che Kananga è in procinto di lasciare gli USA e ritornare a San Monique, Leiter invia Bond dopo di lui.

Rosie Carver Modifica

Sapendo che Bond è arrivato a San Monique, Kananga invia Whisper con un serpente avvelenato così come il doppio agente CIA, Rosie Carver, dopo Bond. Però, a causa di un avvertimento inviato da Solitaire, Bond si rende conto che Rosie è falsa ed èanche in grado di uccidere il serpente. Il giorno dopo, Bond e Rosie stabiliscono il punto in cui gli agenti CIA sono stati uccisi. Di nuovo, Kananga è avvertito da Solitaire, che ha confinato in un palazzo isolato, dell'arrivo di Bond sull'isola. Chiede quindi a Solitaire riguardo al futuro. Quando disegna le carte "gli amanti", una carta che Bond ha disegnato sul loro precedente incontro, Solitaire si ferma un attimo. Kananga realizza questo e le chiede se la carta significava la morte. Solitaire va con la menzogna e conferma questo. Kananga quindi chiama i suoi scagnozzi, dicendo loro di prepararsi e che sanno che cosa fare.

Infine affrontando Rosie, Bond rivela che lui sa che lei lavora per Kananga. Tenendola sotto tiro, lui cerca di costringerla a rinunciare le informazioni, Tuttavia, quando Rosie vede un totem voodoo, lei è profondamente impaurita, anche se Bond crede che sia un atto. Piuttosto rischiare Bond che Kananga, Rosie tenta di scappare. Però, lei è sparata da una pistola nascosta all'interno del totem su ordine di Kananga. Dopo la morte di Rosie, Kananga torna di Solitaire per scoprire cosa è andato storto. Dicendole che la trappola è stata impostata e che ha visto la morte, le chiede come Bond può essere sopravvissuto. Solitaire gli dice che la morte che ha visto deve essere stata quella di Rosie e che non può essere ritenuta responsabile dei fraintendimenti di Kananga se non riesce a porre domande specifiche. Kananga le dice che la sua crescente impertinenza lo disturba. Lui le ricorda quello che è successo a sua madre quando ha perso il suo potere e diventata inutile. Poi chiede dove Bond è ora, ma Solitaire non gli può rispondere. Lei gli dice che non può vedere quando lui la tratta in quel modo, come le cose diventano poco chiare. La rinchiude nelle sue stanze, dicendole che lo ha fatto arrabbiare e lui non vuole esserlo. Dopo che Solitaire è andata, parla con Tee Hee.

Di notte, Bond si infiltra nel palazzo di Solitaire e la seduce. Andando a letto con lui, perde il suo potere e diventa inutile per Kananga.

La cattura di Bond Modifica

Quando lo psichico è in procinto di portare Bond al campo di droga di Kananga, che è protetto da grandi reti mimetiche, Kananga è avvertito. Egli dice ai suoi uomini di uccidere Bond se trova il campo, ma Bond è in grado di sfuggire perseguendo tutti. Ora consapevoli del fatto che Kananga contrabbanda eroina, Bond viaggia a New Orleans perché un altro agente ucciso lì. Tuttavia, mentre è in un taxi, essi vengono rapiti dall'autista, che è lo stesso come a New York. Li portano ad un campo d'aviazione, dicendo loro che Mr. Big lo vuole vedere perché ha rubato qualcosa da un amico di Big. Tuttavia, Bond è in grado di sconfiggere gli uomini di Kananga e ritorna da Felix Leiter. Solitaire però è rimasta indietro.

A New Orleans, Leiter e Bond entrano nel "Fillet of Souls", senza sapere che l'agente dove si dovevano incontrare lì era stato ucciso. Ricordando la sua ultima avventura nella catena di ristoranti "Fillet of Souls", Bond decide di rinunciare al tavolo contro il muro, scegliendo invece uno nel mezzo della stanza. Felix è poi chiamato via sotto il pretesto di una telefonata dell'agente defunto e Bond a fianco del tavolo è abbassato sotto il terreno, diventando ancora una volta vittima della botola di Kananga

La rivelazione Modifica

Bond atterra in una stanza in cui viene accolto da Tee Hee, Mr. Big e Solitaire. Big gli dice che prendendo con lui Solitaire, Bond ha rubato qualcosa di estremamente prezioso dal suo buon amico Kananga. Big poi dice a Bond che, mentre lui ha piani con Bond, vi è prima una domanda che Kananga ha bisogno di risposta. Bond risponde che in quel caso Big avrebbe dovuto spedirlo indietro a San Monique, come Bond non avrebbe risposto a un lacchè. Se Big chiede con rabbia se Bond ha toccato Solitaire, Bond dichiara che risponderà a questa domanda solo per Kananga, con l'intenzione di guadagnare tempo.

Tuttavia, Big strappa il proprio volto, rivelando che era solo una maschera in lattice, e che egli stesso è Kananga. Questo fa si che Bond realizzi apparentemente il piano di Kananga: Kananga cresce eroina su San Monique e vende come Mr. Big, rendendo così il profitto completo. Tuttavia, Kananga ride, dicendogli che non avrebbe venduto l'eroina per soldi. Bond osserva con sarcasmo che sicuramente Kananga vorrebbe solo darla via, ma Kananga conferma che questo è esattamente quello che sta intendendo: distribuendo due tonnellate di eroina ha in programma di guidare tutti i concorrenti fuori dal mercato e probabilmente raddoppiando la quantità di tossicodipendenti. Guidando il prezzo dell'eroina, ha intenzione di fare una fortuna.

Dopo aver rivelato il suo piano, torna alla sua domanda iniziale, se Bond dormiva con Solitaire. Quando Bond si rifiuta di rispondere da gentiluomo, Kananga intende scoprirlo in un altro modo. Lui fa strappare via da Tee Hee l'orologio di Bond, che Tee Hee poi porta a Kananga. Kananga poi dice a Tee Hee di tagliare il dito di Bond sulla prima risposta sbagliata di Solitaire, procedendo agli organi più vitali ad ogni risposta sbagliata. Poi legge un numero registrato dal retro dell'orologio di Bond e chiede a Solitaire se ha detto la verità. Solitaire, solo in grado di indovinare, dice a Kananga che ha detto la verità, e Kananga dice a Tee Hee di lasciare andare Bond, dandogli anche indietro l'orologio. Però, Tee Hee poi mette fuori gioco Bond con il braccio metallico. Whisper arriva nella stanza e detto da Kananga di portare Bond alla fattoria.

Affrontare Solitaire Modifica

Dopo che se ne sono andati, Samedi, che indossa abiti più moderni, entra nella stanza. Solitaire poi chiede a Kananga quanto torneranno a San Monique. Kananga le dice che torneranno presto, ma poi chiede a Solitaire perché lo abbia tradito, rivelando che il numero che leggeva era sbagliato, e che le diede anche la possibilità al cinquanta per cento. Vuole sapere perché lo ha tradito anche se lui le ha dato tutto e si è chiusa per niente. Lei gli dice che le carte lo prevedevano. Lui con rabbia la colpisce a terra, dicendole che nel tempo avrebbe dato il suo amore e che lei sapeva. Dice che c'è solo un modo appropriato per affrontare questo tradimento, a cui Samedi disegna la carta dei tarocchi "Morte".

In seguito destina Solitaire ad essere giustiziata da Baron Samedi in stile voodoo a San Monique. Tuttavia, Bond che si è infiltrato sull'isola, uccide apparentemente Samedi e salva Solitaire.

Morte Modifica

Da un elevatore nascosto utilizzato da Samedi entrano nella base sotterranea di Kananga, dove i due sono rapidamente catturati e portati davanti a Kananga, che nonostante l'intervento di Bond celebra il suo successo. Kananga rivela a Bond che hanno trovato la sua muta in spiaggia e, pertanto, lo aspettavano. Egli riconosce che Bond ha fatto esplodere alcune delle sue eroine ma rivela che ne è rimasta abbastanza, come Bond ha fatto solo del male minore. Poi prende la pistola di Bond, ammettendo che lui è molto incuriosito da essa. Lui chiede a Bond cosa fa e Bond gli dice che è una pistola che spara agli squali con palette di gas compresso.

Kananga ride e mira la pistola contro il divano dove Whisper è seduto su, facendolo gonfiare e alla fine esplode. Kananga è altamente divertito, chiamando l'arma ingegnosa. Poi prende una delle palette gas, ma Bond lo avverte di immischiarsi con essa, come l'aria all'interno è già "abbastanza cattiva". Kananga risponde che non ha mai pensato che Bond sarebbe stato un cattivo perdente, affermando che si aspettava che Bond avrebbe bevuto con lui il successo sulle sue operazioni. I due vengono attaccati in un argano normalmente utilizzato per portare l'eroina. La spia, aspetta che l'argano viene abbassato nell'acqua al di sotto, affermando che sicuramente ci deve essere un modo più efficiente di annegare qualcuno. Kananga dice che difficilmente hanno la possibilità di affogare. Taglia poi sul braccio di Bond, quel tanto che basta per disegnare il sangue. Il suo scagnozzo Whisper poi inizia abbassando il quale in acqua e si apre un cancello subacqueo, attraverso il quale gli squali entrano. Con il dispositivo magnetico nascosto nel suo orologio, Bond ottiene la paletta gas con cui Kananga aveva giocato prima. Bond utilizza anche il suo orologio per liberarsi dalle corde. Saltando giù sul terreno, corre verso Kananga. Whisper cerca di mettere in guardia il padrone, ma a causa della sua voce sussurrante, Kananga non lo può sentire. Bond fa cadere Whisper in una delle capsule metalliche strette utilizzate per mantenere l'eroina secca e si impegna con Kananga. Durante la loro lotta, entrambi gli uomini cadono in acqua. Sott'acqua, Bond forza Kananga a ingoiare la paletta gas, causando Kananga a gonfiare enormemente prima di esplodere.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale