FANDOM


Cattivicartonianimati (5)
Mumm-Ra è l'antagonista principale della serie animata del 1985 ThunderCats.

Serie 1985Modifica

Lo stregone demone Mumm-Ra è l'autoproclamata "fonte vivente del male" sulla Terza Terra, con poteri di stregoneria e una durata di vita apparentemente illimitata. È, infatti, un servo legato agli Antichi Spiriti del Male (rappresentato da quattro statue antropomorfiche di cinghiale, coccodrillo, avvoltoio e bue che assomigliano a gigantesche prese in giro contorte di vasi canopi egizi, all'interno della camera funeraria della sua piramide), che gli forniscono maggiore potere e immortalità virtuale per promuovere la sua ricerca di diffondere la loro oscura influenza in tutta la Terza Terra.

Risiedendo all'interno della Piramide Nera, tra le rovine di quella che sembra un'antica civiltà egizia , il Mumm-Ra esiste in una forma decaduta e indebolita che deve tornare su un sarcofago di pietra per ricostituire la sua energia. Può richiamare il potere di trasformarsi in una forma più vigorosa e muscolosa - Mumm-Ra, l'Ever-Living - recitando l'incantesimo: " Ancient Spirits of Evil, trasforma questa forma decaduta in Mumm-Ra, the Ever-Living! ". Mentre è in questa forma, Mumm-Ra possiede la fortificazione della sua mistica potenza - lanciare incantesimi, lanciare frecce energetiche, ecc. - per combattere i suoi nemici. Può anche alterare la sua forma fisica in una varietà di alter ego per ingannare i suoi nemici.

Apparentemente invincibile in qualsiasi forma scelga, Mumm-Ra sembra avere una singolare debolezza: vedere il proprio orribile riflesso neutralizzare la sua capacità di rimanere fuori dalla Piramide Nera e costringerlo a ritirarsi lì nella sua forma di mummia emaciata. Tuttavia, all'inizio della seconda stagione, gli Antichi Spiriti del Male superarono questa lacuna. Mumm-Ra è un maestro dell'inganno e utilizzerà tutti i mezzi necessari per combattere contro le forze del bene. Negli episodi successivi, mentre conferiva a Mumm-Ra i suoi poteri, le statue degli Spiriti Antichi del Male scesero dai loro posatoi, e stesero le braccia su di lui. Usa la sua magia per creare travestimenti e ingannare i ThunderCats in varie occasioni. Tra questi ci sono: Diamondfly (nell'episodio "Queen of Eight Legs"), Gregory Gregion ("All That Glitters"), Silky ("The Garden of Delights"), The Netherwitch ("The Astral Prison"), e Pumm- Ra (nell'episodio "Pumm-Ra"). Una volta assunse la forma di Re Artù per acquisire la leggendaria spada magica Excalibur , usandola contro la Spada dei Presenti.

In alcuni episodi, Mumm-Ra ha una forma ancora più potente al di là di "Mumm-Ra l'Ever-Living" chiamato "Mumm-Ra the All-Potente": in questa manifestazione, Mumm-Ra assorbe l'intero potere degli Spiriti Antichi del Male per diventare più grandi in termini di dimensioni e forza, e il modello di disegno sul suo lenzuolo cambia, così come la sua voce. Questo modulo viene presentato solo nella serie tre volte. In un'altra incarnazione, definendosi "Mumm-Ra the Dream Master", è in grado di entrare nei sogni per influenzare subliminalmente i ThunderCats nel loro sonno come una forma di controllo mentale.

Mumm-Ra è considerato immortale e, una volta sconfitto, torna semplicemente al suo sarcofago. Mumm-Ra non può essere veramente ucciso; anche nei casi in cui il suo corpo viene distrutto, alla fine verrà ripristinato, come spesso afferma: "Ovunque esista il male, vive Mumm-Ra!"

Più tardi, Mumm-Ra ha mostrato un compagno non morto blu, simile a un bulldog di nome Ma-Mutt, capace di volare e compiere azioni soprannaturali di forza e velocità. È generalmente malvagio, sebbene alcuni episodi lo dipingano come aventi qualità simpatetiche. Ma-Mutt è l'unica creatura vivente che Mumm-Ra mostri compassione e amore - in un episodio, dopo che la macchina che stava usando nel suo piano malvagio fu distrutta, cercò freneticamente Ma-Mutt e, trovandolo, si scusò per essere orribile con lui all'inizio dell'episodio.

Stufo dei ripetuti fallimenti di Mumm-Ra, gli Antichi spiriti del male chiedono che lui distrugga i ThunderCats o che venga esiliato dalla Terza Terra. Quando il Mumm-Ra fallisce la scadenza, gli Antichi Spiriti del Male intrappolano Mumm-Ra in un cristallo con una piramide in miniatura e proiettati fino ai confini più lontani dell'universo. Quando i ThunderCat decidono di colonizzare New Thundera per ricostruirlo, gli Ancient Spirits of Evil liberano Mumm-Ra e ricostruiscono il suo calderone sulla Terza Terra. In un episodio, è stato detto che Mumm-Ra possedeva una volta la Sfera di Seti che aumentava il suo potere. Quando riuscì a recuperarlo dopo che fu trovato da Char, progettò di usarlo per aumentare il suo potere e liberarsi dalla servitù agli Spiriti Antichi del Male. Irritato sia per la trama che per i suoi ingannevoli tentativi di nasconderlo, gli Antichi Spiriti sigillano la Piramide Nera, costringendo Mumm-Ra a scegliere tra il sostentamento (la piramide) o il potere (la sfera). Alla fine, Mumm-Ra ammette che non può sopravvivere senza la piramide, quindi arrende la sfera in modo mendicante e riprende il suo ruolo di servitore degli Spiriti Antichi.