FANDOM


Rosa Klebb.jpg
Colonnello Rosa Klebb è un personaggio immaginario e l'antagonista principale nel romanzo del 1953 e nel film del 1963 di James Bond, From Russia with Love. Essa era interpretata da Lotte Lenya.


Biografia romanzo Modifica

Colonello Klebb è un membro di alto rango della temuta agenzia di controspionaggio russa SMERSH, dove serve come il supervisore del Dipartimento II (operazioni e esecuzioni). Lei ha una reputazione della supervisione degli interrogatori di agenti nemici nel quale, dopo aver preteso vari metodi di tortura sul bersaglio, parla a loro in un caldo e materno tono in un inusuale e apparente metodo efficace di estrarre informazioni necessarie. Klebb guida un'operazione per ottenere vendetta su James Bond per il suo coinvolgimento nella morte di due altri agenti operativi SMERSH. In coppia con Kronsteen e Red Grant, Klebb imposta una trappola per Bond, arruolando un impiegato di cifratura, Tatiana Romanova, per far finta di disertare, sostenendo di cadere in amore con Bond. Quando Bond abbocca, Grant lo ucciderà. Questo piano si ritorce contro, tuttavia, quando Tatiana cade veramente in amore con Bond. Dopo che Grant è ucciso, Klebb deve occuparsi di Bond lei stessa.

Lei segue lui e Tatiana a Parigi e lui la incontra in una camera d'albergo, vestita da una ricca vedova. Dopo aver fallito di ucciderlo con una pistola nascosta in un telefono, lo avvelena con successo mediante un dardo veleno a punta nascosto nella scarpa; lei viene quindi catturata dall'amico di Bond Rene Mathis, del Duxieme Bureau. Il romanzo finisce quando Bond crolla a terra; Fleming aveva finito la storia come tale nel caso in cui decise di non scriverne un altro, ponendo fine alla serie con la morte di Bond. Nel prossimo romanzo, Dr. No, M rivela che Bond è sopravvissuto a causa dell'intervento tempestivo di Mathis, e che Klebb era poi morta.

Biografia film Modifica

Rosa Klebb è un ex agente SMERSH che ha disertato per diventare un membro di SPECTRE (Blofeld si riferisce a lei come "N. 3"). Lei usa il piano di Kronsteen per ottenere il dispositivo Lektor e uccidere Bond. Ella assume Tatiana Romanova per aiutare Bond a rubare il Lektor, e quindi invia Red Grant a uccidere Bond e recuperarlo.

Quando Grant muore per mano di Bond, Blofeld chiama sia Kronsteen e Klebb a lui e vuole sapere chi è il responsabile per il fallimento. Infine, Kronsteen viene giustiziato e a Klebb viene concesso un ultimo tentativo di ottenere Bond e il Lektor.

Spikedshoes02.jpg

La lama avvelenata della scarpa di Klebb

Posando come una cameriera, lei entra nella suite di Bond e cerca di prendere il Lektor; quando lei è colta ella punta una pistola a Bond. Tatiana Romanova poi la distrae, facendole cadere la pistola, e Bond e Klebb lottano. Come nel romanzo, Klebb tenta tenta di calciare Bond con la punta della lama avvelenata della scarpa, ma Bond blocca l'attacco con una sedia. Tatiana poi prende la pistola di Bond e spara a Klebb nel petto, uccidendola.

Galleria Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale