FANDOM


Sean Ambrose

Sean Ambrose è il principale antagonista del film del 2000 Mission: Impossible II. È interpretato da Dougray Scott, che interpreta anche Stuart St. John .

StoriaModifica

Ambrose era un agente del FMI che tenta di mettere le mani su un nuovo virus chiamato Chimera, così come la sua cura, Bellerofonte. A Ambrose viene venduto il virus per 37 milioni di sterline e intende diffondere il virus nella popolazione e vendere la cura al miglior offerente. All'inizio, Ambrose che usa la faccia di Ethan Hunt mentre quest'ultimo era in vacanza, ruba i campioni di virus Chimera dal dottor Nekhorvich che si era infettato con un campione. A Ethan Hunt viene assegnata la missione di recuperare il virus con l'aiuto di 3 agenti (uno di questi è un ladro professionista di nome Nyah), e riesce a distruggere un certo numero di campioni del virus Chimera all'interno del centro biochimico Biocyte Pharmaceuticals . Prima che Ethan possa distruggere il campione finale, Ambrose appare e si impegna in uno scontro a fuoco con Ethan. Costringe Nyah a recuperare il virus per lui, ma si inietta con esso prima che possa fermarla. Ambrose rapisce Nyah e se ne va, sapendo che ora è preziosa per lui viva, ma Ethan comprende che se non cura Nyah con Bellerofonte entro le prossime venti ore, morirà insieme a un numero di persone a Sydney se non controllata.

Ethan e la sua banda seguono in seguito Ambrose ei suoi uomini durante un incontro e rubano con successo i campioni di Bellerofonte da loro. Gli uomini di Ethan poi localizzano Nyah in cima a una scogliera, che sta per suicidarsi per impedire che il virus Chimera dentro di lei si diffonda. Nyah è curata con il campione di Bellerofonte mentre Ethan e Ambrose hanno un altro scontro a fuoco durante una frenetica corsa in motocicletta. I due finiscono per cadere su una spiaggia prima di affrontare un combattimento corpo a corpo, con Ethan che prende il sopravvento e che a quanto pare picchia Ambrose a morte. Tuttavia, Ambrose, ancora vivo, ride trionfante mentre punta una pistola verso la schiena di Ethan. Ethan nota la propria pistola sepolta nella sabbia dai suoi piedi e la calcia in aria, la afferra e gira. Mentre Ambrose spara, Ethan cade a terra prima di sparare ad Ambrose tre volte al petto e alla schiena, uccidendolo.

GalleryModifica