FANDOM


"Che rottura!" (tipica espressione di Sloth)

Sloth è l'ultimo homunculus in ordine di apparizione nella serie di Full metal alchemist. Nato dall'accidia del padre, Sloth si presenta in due versioni differenti nel manga e nella serie animata del 2003.Nella prima è infatti un essere umanoide di sesso maschile dalla stazza imponente, mentre nella serie animata l'homunculus altri non è che la madre dei fratelli Elric, Trisha, divenuta così in seguito al tentativo fallito dei due fratelli di riportarla in vita.

7s sloth.png

Sloth,l'indolente

Aspetto e personalitàModifica

Sloth è un homunculus dalla stazza e dalla muscolatura spaventosamente imponenti,il mento squadrato, il naso schiacciato e i lunghi capelli neri. Indossa una sorta di maschera che copre la parte superiore del viso, nonché delle lenti sugli occhi, e ha dei bracciali da cui pende una catena ciascuna sui polsi, similmente a quelli di un detenuto. Le sue braccia sono molto più lunghe del normale, tanto che toccano quasi terra; sulla scapola destra, infine, possiede il tatuaggio dell’Uroboro tipico degli homunculus . Sloth si presenta come un personaggio piatto e schematico, che prova un intensa apatia in tutto ciò che fa e l'unica cosa a cui riesce a pensare è dormire (in accordo al vizio che rappresenta, l'accidia).Presenta un intelligenza inferiore persino a quella di Gluttony, e infatti il più delle volte non comprende le situazioni e afferma inoltre di non conoscere i fratelli Elric (segno che gli altri homunculus non hanno alcuna considerazione nei suoi confronti, al punto da non tenerlo informato). Lo stesso padre lo usa unicamente per scavare un enorme cerchio alchemico sotto Amestris. Se tuttavia si impegna a fondo in un compito affidatogli, come quello di uccidere il generale Oliver Milla Armstrong, diventa violento ed estremamente pericoloso.

AbilitàModifica

Sloth possiede un elevata velocità e una forza sovrumana, e come lui stesso ammette è il più veloce degli Homunculus. La sua velocità è talmente elevata da non essere in grado di controllare la direzione che prende. Una volta partito va sempre dritto finché non trova un ostacolo abbastanza solido da fermarlo. Tra gli altri poteri vanta una resistenza elevatissima (persino i proiettili da artiglieria gli causano danni lievi o nulli), oltre al comune fattore guarente e alle sue numerose vite, caratteristiche peculiari di tutti gli homunculus. A causa dell'innata pigrizia di Sloth tuttavia, queste potenzialità emergono poche volte, in quanto l'homunculus ritiene che sia uno sforzo troppo eccessivo farne uso.



Sloth (full metal alchemist 2003) Modifica

Sloth's water.jpg

Trisha Elric-Sloth

Nella prima serie animata, la conseguenza della tentata resurrezione di Trisha da parte di Ed e Al è l'homunculus Sloth, identico a lei, ma in versione più dark, con i capelli più scuri e gli occhi viola. Quando non cela la propria identità di homunculus, indossa un lungo abito da sera scuro dotato di lunghi guanti, ma differentemente da Trisha è più alta e ha una carnagione più colorita. Il suo tatuaggio dell’Uroboro si trova nella sua scollatura, e quanto al carattere, subisce un profondo cambiamento: da dolce e gentile, Trisha diventa fredda, e in breve tempo dopo il suo ingresso tra le file degli homunculus diviene una delle pedine più importanti di Dante, in quanto capace di risparmiarle lavoro e di prendere le redini di qualunque situazione, sostituendola in molte occasioni come capo degli homunculus. Le sue notevoli capacità organizzative portano Dante ad introdurla nell’esercito come segretaria del comandante supremo sotto il falso nome di Juliet Douglas, nominativo preso in prestito da una soldatessa morta nella ribellione di Ishbar. Sloth sarà vista spesso dirigere le operazioni degli homunculus da dietro le quinte, e con alcuni di loro risulterà avere dei rapporti molto ambigui, come Lust, con cui più volte sembra essere in rapporti di amicizia stretta, e, soprattutto Wrath, che la vede come una madre. L’unica volta in cui Sloth scende in campo in prima persona è nel tentativo di rapire Al, divenuto la pietra filosofale, e finisce per affrontare i due figli in una lotta durante la quale il suo corpo insidioso costringe Ed a risolvere la questione trasmutando l’acqua costituente il corpo dell’homunculus temporaneamente bloccato poiché fuso a Wrath in metanolo, sostanza volatile che dunque si vaporizza a temperatura ambiente.


Abilità Modifica

Nell’anime del 2003 Trisha, dopo essere divenuta Sloth, assume la capacità curative e l’immortalità tipica degli homunculus, oltre al potere di trasformare tutto il suo corpo in acqua, riuscendo dunque a generare spruzzi e getti d’acqua di grande potenza e divenendo invulnerabile a qualunque attacco fisico; oltre a ciò, la su trasformazione le consente anche un enorme vantaggio sull’avversario in quanto la velocità dell’acqua non è paragonabile a quella di un umano.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale